iMovie, GarageBand e iWork disponibili gratuitamente per tutti

Pare che Apple abbia reso iMovie, GarageBand e iWork disponibili gratuitamente a tutti i suoi utenti. Negli ultimi anni, dal 2013 in poi, solo chi avesse comprato un nuovo iPhone, iPad, iPod Touch o Mac avrebbe ricevuto la suite senza alcun costo aggiuntivo, come omaggio per l’acquisto di un dispositivo. Da oggi invece non è richiesto alcun acquisto di un nuovo prodotto per scaricare gratuitamente le app.

Ecco la lista con i link diretti al download tramite Mac AppStore

Apple offre anche l’app iWork direttamente sul web insieme a Pages, Numbers e Keynote per iCloud.

Le web app in realtà sono state sempre disponibili gratuitamente per offrire la possibilità di condivisione documenti sia su Mac che PC. La compagnia non ha aggiornato la pagina web di iWork nella quale è riportato ancora che è necessario un acquisto di un nuovo prodotto Apple per ricevere la suite gratuitamente.

 

E voi, utilizzate uno dei programmi riportati qui sopra? Se non ne utilizzate nessuno vi consigliamo Pages come sostituto del pacchetto Office di Microsoft e iMovie per l’editing di video.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

11 novità che gli utenti Mac vorrebbero vedere su macOS 10.13

Ad una settimana esatta dal WWDC 2017, il noto sito web americano MacRumors ha parlato delle 11 novità più desiderate per la prossima versione dell’OS per Mac. Come sappiamo, alla Worldwide Developers Conference viene data la priorità all’introduzione dei nuovi sistemi operativi installati su ogni dispositivo di Apple. Uno di questi sarà proprio macOS 10.13. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati