Il prossimo Mac Pro di Apple non avrà il design tanto atteso, secondo un rapporto. Si prevede che il Mac Pro con chip Apple silicon sarà lanciato entro la fine dell’anno e includerà un certo grado di aggiornabilità da parte dell’utente, ma con memoria RAM non aggiornabile.

I rumor suggerivano che il prossimo Mac Pro avrebbe avuto un design compatto, ma Mark Gurman di Bloomberg ha smentito questa voce nella sua ultima newsletter. Inoltre, il nuovo Mac Pro avrà un design simile al modello del 2019 e non avrà la RAM aggiornabile dall’utente, poiché sarà saldata direttamente alla scheda madre. Tuttavia, saranno presenti porte per l’aggiornamento di SSD, grafica e rete.

Apple ha anche annullato il lancio del Mac Pro M2 Extreme con 48 core CPU e 152 core GPU, sostituendolo con il modello M2 Ultra, costituito da due chip M2 Pro usati insieme.

Inoltre, un nuovo iMac Pro è stato inserito e poi rimosso dalla roadmap di Apple e l’azienda non ha intenzione di lanciare un modello basato su chip Apple silicon nel 2023. L’aggiornamento successivo del iMac da 24 pollici arriverà solo quando sarà pronto il chip M3, previsto per la fine del 2023 o l’inizio del 2024.

Maggiori dettagli sull’articolo di cultofmac.com. Foto via unsplash.com

Advertise
Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy

1 commento

TU COSA NE PENSI?