Il 90% degli utenti iPad ha già almeno un prodotto Apple

ipad Il 90% degli utenti iPad ha già almeno un prodotto Apple

Un interessante studio ha evidenziato un particolare che, troppo spesso, viene sottovalutato (o meglio sopraffatto dai numeri delle vendite).
Infatti, se da un lato è vero che Apple ha già venduto qualche milione di iPad, dall’altro troppo poco spesso ci si chiede chi lo abbia comprato, quale uso ne faccia e che esperienza abbia con il settore dell’IT.
Ovviamente stiamo pur sempre parlando di un dispositivo che fa dell’enorme versatilità il suo punto di forza, ma tracciare un identikit (seppur approssimativo) dei suoi acquirenti aiuta a delinearne meglio le ragioni del successo.

Tra i primi dati che sono emersi da uno studio di Strategy Analytics, uno è piuttosto significativo: circa il 90% degli utenti iPad ha già un prodotto Apple.
Il che fa intuire due cose importanti: nel caso l’acquirente possieda già un Mac o un iPhone (meglio lasciar fuori gli iPod, in questa breve analisi) vuol dire che abbiamo di fronte un utente piuttosto esperto di tecnologia, e che potenzialmente ne fa uno uso professionale.
Il secondo elemento che se ne può dedurre è che, anche in questo caso, l’halo effect ha giocato un ruolo fondamentale: l’aver provato già un prodotto Apple ha permesso all’utente di saggiare la qualità dei prodotti con la mela morsicata sopra, e quindi l’acquisto è stato fatto anche per motivi di fiducia nei confronti dell’azienda.

Al contrario, il 18% di chi già possiede un prodotto Apple è interessato all’acquisto dell’iPad entro la fine dell’anno; solo il 2%, invece, di chi non possiede un prodotto Apple sarebbe pronta a fare lo stesso.
Inoltre, la maggior parte degli utenti iPad ha un’età compresa tra i 25 e i 34 anni.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele Contilli

x

Check Also

Apple Brevetto AirPods Case

La futura AirPods Case ricaricherà anche iPhone ed Apple Watch

Apple Inc. ha depositato un brevetto che vede protagonista AirPods Case, ovvero la custodia per la ricarica wireless dei nuovi auricolari di Cupertino. Le informazioni che si possono trarre dal brevetto, ci fanno pensare ad una “versione 2.0” del Case che permetterebbe di ricaricare anche gli iPhone e gli Apple Watch. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This