Tim Next la nuova promozione di Tim che permette di cambiare iPhone ogni anno

Apple ha avviato “Upgrade Program” ad inizio mese negli Stati Uniti e ne hanno beneficiato i gestori: AT&T, Verizon, Sprint e T-Mobile. “Update Program” di Apple è un programma al quale sarà possibile partecipare solo se si è acquistato un iPhone in abbonamento presso un gestore telefonico. Tim, primo gestore Italiano a partecipare al programma Apple, porta tramite la promozione Tim Next la possibilità di decidere se tenere il proprio smartphone o sostituirlo l’anno dopo e ripartire con le rate.

cpa yhaw8aa0lgf.jpg large Tim Next la nuova promozione di Tim che permette di cambiare iPhone ogni anno

Se avete in mente di acquistare con contratto il nuovo iPhone 6s vi spieghiamo come funziona questa promozione. Per attivare la suddetta promozione sarà necessario pagare €99 come contributo di attivazione e poi sarete vincolati per 24 mesi a pagare €25. Al 12° mese potrete decidere se restituire lo smartphone e cambiarlo con uno nuovo (quindi se acquistate iPhone 6s con questa promozione l’anno prossimo continuando a pagare i soliti €25 potrete decidere di cambiarlo per un iPhone 7) oppure di tenerlo.

timnext Tim Next la nuova promozione di Tim che permette di cambiare iPhone ogni anno

Perché questa promozione è conveniente se avete intenzione di acquistare uno smartphone con contratto? Tim Next in realtà vi permette di rimanere al passo con i tempi e vi permetterà di passare liberamente agli ultimi modelli solo dopo un anno. In più, come accada già per i gestori esteri, Tim Next protegge l’iPhone da danni accidentali o malfunzionamenti e prevede la sostituzione in soli 7 giorni con un contributo aggiuntivo di €5,90 al mese.

Attualmente Tim Next è disponibile per i seguenti smartphone: Samsung Galaxy S6 32 GB, 64 GB, Samsung Galaxy S6 Edge 32 GB, Apple iPhone 6 16 GB. Presto sarà aggiunto alla lista anche iPhone 6s nonappena sarà disponibile in Italia.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Davide

    Sarebbero 25×12= 300€ + 100 € di contributo. Cioè con 400€ l’anno, potrei avere sempre l’ultimo dispositivo uscito?

  • ibasilico

    peccato che sia disponibile la sola versione 16gb…

x

Check Also

Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno. Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati