ll sito iPhoneContest.net mette in palio un’app per iPhone al giorno

iphonecontest ll sito iPhoneContest.net mette in palio unapp per iPhone al giorno

iPhoneContest.net è un nuovo progetto da poco online. L’idea è quella di regalare uno spazio del tutto gratuito a quegli sviluppatori che vorranno approfittarne e soprattutto agli utenti, italiani ed internazionali, che grazie ad un semplice commento all’articolo, parteciperanno automaticamente al concorso “rischiando” così di vincere una copia gratuita dell’app in questione.

iPhoneContest.net, difatti, è un un blog interamente dedicato ai Redeem Contests a disposizione degli utenti e che vuole anche essere una vetrina gratuita per sviluppatori, emergenti e non, che, con un minimo sforzo, possono farsi conoscere incuriosendo anche chi l’applicazione non la vincerà. Oltre a poter vincere applicazioni, su iPhoneContest è possibile ricevere in premio anche accessori e altro per iPhone, iPod e iPad.

Per chi non lo sapesse, i seriali Redeem sono dei codici, messi a disposizione dagli sviluppatori, da inserire su iTunes Store che permettono di “riscuotere” l’applicazione corrispondente in modo gratuito. Per poterne usufruire tuttavia, a volte e nei casi che il codice sia per lo store USA, dovete possedere un account iTunes americano: per crearlo è sufficiente seguire una semplice guida, realizzata dagli amici di iSpazio, che potete trovare qui.

Non dimenticate inoltre che anche Italiamac organizza i contest ma mette in premio sia Apps per iPhone sia applicazioni per Mac, rimanete sintonizzati perchè nei prossimi giorni presenteremo il nuovo contest…







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Lillyrina

x

Check Also

Il Face ID sarà il nuovo Touch ID nel 2018, parola di Kuo

Tutti gli iPhone che Apple pianifica di rilasciare nel 2018 abbandoneranno il Touch ID a favore del nuovo sensore con riconoscimento facciale Face ID, queste sono le parole dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Stando a Kuo Apple introdurrà il nuovo sensore per competere con i dispositivi Android che attualmente hanno implementato un sensore bi-dimensionale non affatto sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati