Gli sviluppatori di videogiochi sono contenti del nuovo processore A5 dell’iPad 2

Apple A5 001 Gli sviluppatori di videogiochi sono contenti del nuovo processore A5 delliPad 2

Con l’introduzione dell’iPad 2 arriva sul mercato anche il nuovissimo processore Apple chiamato A5. Questo processore ha la stessa frequenza di 1 GHz del precedente A4, ma è un dual core. Questo significa calcoli più rapidi e più complessi con lo stesso consumo di energia dell’A4.

Ovviamente l’introduzione di un tale processore non passa inosservata, specialmente per gli sviluppatori di videogiochi, spesso limitati dalla poca potenza dell’hardware.

Il sito Tuaw riporta alcune affermazioni delle software house più importanti in App Store.

PerMacNN Nicholas Francis ha affermato che l’azienda inizierà ad utilizzare la potenza del processore A5 sui propri prodotti. Il motore di gioco Unity è già totalmente compatibile con il processore dual core dell’iPad 2. Francis afferma che in futuri aggiornamenti potrebbero essere incluse ombre in tempo reale e raggi di luce, effetti che sull’iPad 1 non erano possibili.

Infinity Blade, sviluppato da Epic Games, afferma che il loro motore grafico, l’Unreal Engine 3, è già compatibile con il nuovo processore A5 dell’iPad 2. Mark Rein afferma che quando un gioco viene fatto “girare” su un PC più potente si notano maggiori dettagli, maggiori texture e più fluidità. Ha inoltre precisato che il nuovo A5 permetterà proprio questo: potranno infatti essere aggiunti più nemici senza intaccare la fluidità del gioco, oppure rendere gli ambienti più grandi.

Firemint, gli sviluppatori di Real Racing HD, affermano che nella prossima versione del gioco sarà introdotto il supporto al giroscopio: questo garantirà un’esperienza di gioco superiore. Affermano inoltre che renderanno compatibile il gioco con il nuovo processore dell’iPad 2, per aumentare la grafica e gli effetti.

Per gli utenti questo è un fatto sicuramente positivo: significa infatti avere a disposizione nell’App Store titoli che potranno iniziare a rivaleggiare seriamente con quelli per console casalinghe.

Tuttavia per gli sviluppatori vi sarà un enorme svantaggio: infatti, a meno che le applicazioni siano strutturate in modo da poter girare in modo efficiente su qualsiasi hardware, gli sviluppatori saranno costretti a rilasciare le proprie applicazioni solo per un determinato tipo di iPad, ed ovviamente questo significa che moltissimi giochi verrebbero prodotti solo per iPad 2 a discapito di chi possiede un iPad 1. Per fortuna, gli sviluppatori di giochi considerati top nel loro genere hanno affermato che si impegneranno per garantire un’esperienza di gioco ottimale su qualsiasi iPad.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Luigi Marcantonio

Loading...