Avete sentito bene, pare proprio che l’Apple Watch sia molto più aperto di quanto noi possiamo pensare. Un giovane hacker e developer, Billy Ellis, di 14 anni è riuscito a portare iOS 4.2.1 sul proprio Apple Watch con installato watchOS 1.0.1.

Da quanto potete scorgere nel video presente all’interno del tweet, Billy è riuscito a far funzionare una versione di iOS, seppur ormai superata da molto tempo. Non si sa bene a cosa possa servire iOS su Apple Watch ma è un altro esempio di hack sul dispositivo.

Aggiornamento X 1:

Billy ha informato tramite un nuovo tweet e dopo una serie di scambi via DM che non è riuscito a fare un porting di iOS 4.2.1 ma ha bensì replicato l’interfaccia grafica del suddetto sistema operativo mobile. Smentiamo quindi la riuscita del porting di iOS su Apple Watch:

Cos’altro si riuscirà a mettere dentro con il passare del tempo?

Advertise