Il primo gioco Nintendo per Smartphone sarà presentato domani

Nintendo svelerà il suo primo gioco per smartphone sette mesi dopo l’annuncio da parte dell’azienda che confermava il suo interesse verso le piattaforme iOS ed Android.
Nintendo si augura che il suo gioco per dispositivi mobile sia un successo come accaduto per le console 3DS e Wii U.Il team di Nintendo sta lavorando fianco a fianco con lo studio indipendente DeNa al fine di creare il loro primo gioco per dispositivi mobili. L’azienda ha promesso di portare uno dei titoli già noti su console e non porting di giochi esistenti o mini giochi basati su in-app.

“Il nostro obiettivo è di rendere ogni titolo un successo” ha riferito l’ex presidente Nintendo Satoru Iwata lo scorso Marzo, riconoscendo che la società non avrebbe avuto lo stesso successo su Android ed iOS “se i consumatori non apprezzano la qualità del gioco”.

Per la prima volta in cinque anni, Nintendo ha avuto la dimostrazione che le proprie console si stanno indebolendo a causa degli anni e la compagnia necessità dei giochi per dispositivi mobili quanto prima.

Il suo primo, di cinque, giochi previsti entro il 2017 sarò svelato il 29 Ottobre, Nintendo confermo, senza rivelare nessun dettaglio in anteprima. “Parleremo dei dettagli domani” riferisce Tatsumi Kimishima.

Non vediamo l’ora di scoprire quali tra: Super Mario, Super Mario Kart, The Legend of Zelda, Donkey Kong, Pokémon, Star Fox, Super Smash Bros, Animal Crossing e molti altri sarà presentato.

E voi? Quale pensate che verrà presentato o quale vorreste? Fatecelo sapere tramite i commenti.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Un bug di iOS permetterebbe lo zoom infinito nelle foto

iOS nonostante sia un sistema piuttosto sicuro non è privo di bug e nelle ultime settimane ne abbiamo sentite di tutti i colori, dalla possibilità di scovare il codice di blocco con un tool da $500 fino a oggi con il bug il quale sarebbe possibile effettuare zoom infinito nelle foto già scattate. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati