iPhone 8 si chiamerà iPhone Edition ed avrà il Touch ID nel retro

Stando alle ultime indiscrezioni l’iPhone 8, il quale ci si aspetta venga rilasciato a Settembre con display OLED da 5.8″ senza bordi, wireless charging, camera 3D e molto altro, potrebbe essere chiamato iPhone Edition e non è tutto.

 

Pare che il Touch ID possa essere stato spostato nel retro in modo da offrire un display più grande senza bordi, almeno questo è quanto il report di oggi afferma. Un po’ fuori dalle righe essendo che ci si aspettava un Touch ID integrato nel display, ma sono solo indiscrezioni e non c’è nulla di confermato.

iDropNews riporta che i rumors provengono da Foxconn, azienda la quale pare stia già lavorando con il prototipo di “iPhone 8” e che molti dettagli risultino ancora in fase di correzione.

Prima di tutto, il report di oggi afferma che alcun sensore sia stato integrato nel display spostando di fatto il Touch ID nella parte posteriore del dispositivo.

A partire da iPhone 5s in poi Apple ha sempre integrato nel tasto Home, posto nella parte frontale, il proprio sensore di impronte. Con il rilascio di iPhone 8 e la riduzione dei bordi nello schermo a favore di un display più ampio pare che risulti impossibile lasciare il Touch ID nel pannello frontale.

In realtà la scelta potrebbe essere sensata e soprattutto nulla di nuovo, se fate un giro nel mercato degli smartphone moderni probabilmente il 70% di essi dispone di un sensore di impronta posto nel retro, vedi LG, Xiaomi e altri.

Personalmente non amo tanto il tasto Home posto nel retro essendo che non risulta molto comodo utilizzare più dita per lo sblocco come accade nella parte frontale e soprattuto se il dispositivo è posto su un piano e lo si vuole sbloccare senza prenderlo tra le mani risulterebbe impossibile autenticarsi con il Touch ID.

Probabilmente Apple non è riuscita a mettere in pratica il brevetto che pubblicò tempo fa, il quale trattava di alcuni sensori integrati nel display che permettevano l’autenticazione tramite impronta digitale.

 

I rumors di iDropNews non finiscono qui, si legge infatti che iPhone 8 non sarà full glass nel retro ma che continuerà ad adottare l’alluminio.

iphone edition 2 iPhone 8 si chiamerà iPhone Edition ed avrà il Touch ID nel retro

Inoltre essi affermano che il nome del prossimo top di gamma Apple sarà “iPhone Edition” e non iPhone 8. Al fine di offrire novità sostanziali esso includerà una nuova camera a doppia lente, verticale, con sensore 3D.

Come sempre vi consigliamo di prendere con le pinze queste informazioni soprattuto perchè il sito in questione non ha un alta affidabilità nelle indiscrezioni trapelate in passato.

Immagini tratte da 9to5mac

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Face ID più lento nello sblocco rispetto al Touch ID

Il nuovo sistema di riconoscimento facciale Face ID introdotto da Apple con iPhone X risulterebbe essere più lento del Touch ID, stando a quanto riferito da Tom’s Guide. Il blog in questione è uno dei fortunati siti che ha ricevuto iPhone X in anteprima questa settimana ed è stato recensito da Mark Spoonauer che ha effettuato una comparativa Face ID – Touch ID. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...