Apple offrirebbe riparazioni gratuite alle persone colpite dall’uragano Harvey

Alcuni utenti hanno segnalato che in alcune regioni afflitte dall’uragano Harvey Apple avrebbe offerto riparazioni gratuite per danni accidentali o per danni causati da liquidi. Questi tipi di interventi sarebbero risultati fuori garanzia ma Apple tiene molto ai casi umanitari ragion per cui spesso effettua raccolte fondi.

Il Governatore del Texas, Greg Abbott ha affermato alla BBC che i danni causati dall’uragano Harvey sono risultati peggiori del Katrina che ci fu nel 2005 a New Orleans.

Katrina caused, if I recall, more than $120bn [of damage] but when you look at the number of homes and business affected by this I think this will cost well over $120bn, probably $150bn to $180bn.

L’uragano avrebbe causato 47 decessi e circa 43,000 persone evacuate forzatamente dalle loro case. Molte delle aree colpite risultano ancora sommerse dall’acqua, acqua che si sta cercando di drenare per fare una stima dei danni.

Non è ancora chiaro l’ammontare dei danni che l’uragano ha fatto ma come si evince dall’estratto riportato sopra si aggirerebbero attorno ai $180 miliardi.

Anche i gestori telefonici hanno offerto i propri servizi gratuitamente nelle aree colpite e Apple ha donato $2 miliardi e ha incoraggiato le donazioni tramite iTunes.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...