Bloomberg: Gli sviluppatori potranno presto sviluppare app universali

Apple offrirà agli sviluppatori nuovi tool che gli permetteranno di creare per la prima volta app multipiattaforma, sia per iPhone che per iPad che per Mac. Unico design, unica ingegneria del software e unico modo di compilare.
Stando a Mark Gurman di Bloomberg il tool in arrivo permetterà di espandere le esistenti app per iPhone e iPad anche su Mac lasciando di fatto un unico App Store.

 

Con i binari universali gli sviluppatori potranno combinare il codice e utilizzare l’interfaccia per entrambe le app sia iPhone che iPad.

Come riportato sopra i nuovi binari si adatteranno anche alle app per macOS, in altre parole gli sviluppatori progetteranno un unica app che potrà essere utilizzata sia su dispositivi touchscreen (quindi iOS) che su dispositivi con mouse e trackpad (quindi macOS).

Dal report si legge:

Apple’s apps initiative is part of a larger, longer-term push to make the underpinnings of its hardware and software more similar. Several years ago, the company began designing its own processors for iOS devices.

It has started doing the same for the Mac, recently launching a T2 chip in its iMac Pro that offloads features like security and power management from the main Intel processor onto Apple-designed silicon. Much the way Apple plans to unify apps, it could also one day use the same main processor on Macs and iOS devices.

That would make it easier to create a single OS for all Apple gadgets, something Microsoft has already done with its desktops, laptops and Surface tablets.

Attualmente gli sviluppatori devono utilizzare lo UIKit framework per le app iOS mentre l’AppKit per le macOS app e devono quindi realizzare due design separati per iOS e macOS.

Con una singola app gli utenti delle piattaforme mobili e desktop godranno anche di aggiornamenti in contemporanea anche se risulta poco chiaro se Apple continuerà a mantenere separati gli store.

Il progetto è chiamato internamente “Marzipan” e richiederà iOS 12 e macOS 10.14, che saranno rilasciati il prossimo Ottobre.

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.

immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...