Stando a un nuovo report, Apple potrebbe diminuire i prezzi di iPhone X e iPhone X Plus di €100 e a riportare la notizia sarebbe Katy Huberty, analista presso la Morgan Stanley. La seconda generazione di iPhone X in arrivo a settembre dovrebbe costare $899 mentre iPhone X Plus $999 (come l’attuale generazione di iPhone X).

Questa idea di tagliare i prezzi è piuttosto sensata e non è una notizia a caso.

Abbiamo sentito altre indiscrezioni in passato riguardanti i prezzi di produzione dei componenti di iPhone X, display e sistema di camere per il riconoscimento facciale, i quali sarebbero diminuiti ragion per cui il report di oggi potrebbe avere un fondo di verità.

Per quanto riguarda le indiscrezioni trapelate fino, abbiamo sentito parlare di tre modelli di iPhone, uno da 6.1 pollici con display LCD che dovrebbe avere una camera singola e prezzo che si dovrebbe aggirare tra i $699 e i $769 (quanto l’attuale generazione di iPhone 8 che dovrebbe sostituire). Seconda generazione di iPhone X e iPhone X Plus con display da 6.5 pollici OLED.

Insomma, diminuire il prezzo di iPhone X di €100 potrebbe far gola a molti ed essere una mossa intelligente piazzare allo stesso prezzo dell’attuale generazione di iPhone top di gamma il modello Plus.

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise