Nonostante molti dei brevetti depositati non vedranno mai la luce del sole è interessante però notare come Apple lavori dietro le quinte. Stando a quanto condiviso da Patently Apple, l’azienda di Cupertino starebbe lavorando a un cavo Lightning con connettore stagno, ovvero resistente all’acqua. 

L’impermeabilità sta diventando via via un punto di riferimento per i produttori di smartphone che vogliono proteggere i propri dispositivi da Madre Natura allungandone di fatto la vita.
Iniziando con Apple Watch e poi con iPhone 7, Apple ha creato un rivestimento siliconico che avvolge i nostri dispositivi e che li protegge da danni causati da liquidi.

In un brevetto visto parecchi anni fa, il dispositivo in sé sarebbe stato equipaggiato di una membrana in grado di deformarsi quando il connettore Lightning sarebbe stato inserito e di tornare alle sue condizioni originali, mantenendo iPhone stagno, una volta rimosso.

Interessante ricordare questi particolari per poi potersi riallacciare a miglioramenti di brevetti precedentemente depositati. Siamo curiosi di sapere cosa Apple abbia fatto e se sia andata a vanti a riguardo. Sia Apple Watch che iPhone adesso supportano la ricarica wireless e persino la fast charge, indizi che potrebbero ricondurre a un iPhone senza porta di ricarica in un imminente futuro.

italiamac 6a0120a5580826970c01b7c9567370970b 800wi Nuovo brevetto mostra cavi Lightning resistenti allacqua

Immagini tratte da 9to5mac

Advertise