Adobe si appresta a lanciare una campagna mediatica per salvaguardare Flash

Adobe Flash logo 0001 Adobe si appresta a lanciare una campagna mediatica per salvaguardare Flash

Adobe ha dato il via ha una nuova campagna mediatica per salvare la popolarità di Flash. Adobe ha comprato alcuni spazi pubblicitari per pubblicizzare la sua tecnologia, che ultimamente è al centro di dibattiti di certo non amorevoli. Sul proprio sito Adone ha pubblicato un comunicato dove si legge “Amiamo la scelta” oppure “”tutti perdono quando le barriere tecnologiche impediscono lo scambio di idee”. Anche i fondatori di Adobe stanno dando il loro contributo, con una lettera aperta dove si legge che sono al favore della libera concorrenza.

Questa campagna ad Adobe sicuramente costerà un bel po’ di denaro, ma l’azienda ha intenzione di portare i consumatori dalla propria parte, ci riuscirà? Ricordiamo che Adobe ha mostrato un tablet con Android e anche un Android 2.2 dove Flash andava molto bene.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Steve Jobs aveva ragione, Adobe Flash sparirà nel 2020

Lo prevedeva anni prima dei suoi concorrenti, zio Steve aveva ragione, Adobe ha annunciato di voler dismettere il plugin Flash insieme ai software correlati entro fine 2020. Nonostante l’azienda sappia che Flash è impiegato in quasi tutti i browser essi perseguiranno il loro obiettivo entro fine 2020 come sopracitato, smettendo di sviluppare Shockwave, Flash e plugin correlati. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati