Apple ha firmato un accordo con Liquidmetal Technoliogies, per l’uso delle proprietà intellettuali

[youtube rOEBR3DcqN0]

Apple alcuni giorni fa è riuscita ad stipulare in accordo con Liquidmetal Technoliogies, l’azienda che commercializza Liquidmetal (prodotto sviluppato dalla California Institute of Technology). In cambio di una sostanziosa quota l’azienda permetterà ad Apple l’uso illimitato della proprietà intellettuale di Liquidmetal. Sicuramente Apple impegnerà questo prodotto su qualche nuovo prodotto, magari il prossimo iPad o iPhone.

[youtube ULSG3pkjoT4]

In una lega Liquidmetal, le molecole non seguono un sistema caratteristico, il che rende il materiale in una condizione fra solido e liquido, anche se tecnicamente si tratta di un liquido ad altissima viscosità. Liquidmetal, è un metallo e grazie alle sue particolari peculiarità molecolari, in fase di refrigerazione assume le proprietà del titanio, mantenendo la malleabilità della plastica in fase di lavorazione.

Apple non è la prima che sembra disposta a usare questo metallo per produrre prodotti di uso comune, infatti, già nel mondo dello sport Liquidmetal è usato per costruire gli sci o le racchette. Samsung ha già usato questo metallo per produrre il terminale Ego S9402.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Apple ottiene il primo brevetto Liquidmetal per la produzione di batterie rivoluzionarie

Come dichiarato dal sito web CultOfMac, Apple ha ottenuto il primo brevetto Liquidmetal. Ricordiamo che lo scorso anno Apple aveva siglato un contratto esclusivo con Liquidmetal, società che produce una serie di metalli amorfi sviluppati da un gruppo di ricerca californiano, per l’utilizzo di tali tecnologie. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati