Il 6 gennaio Apple presenta Mac App Store e chiude la sezione Download

Mac App Store 001 580x457 Il 6 gennaio Apple presenta Mac App Store e chiude la sezione Download

Come sappiamo bene il 6 gennaio arriverà Mac App Store, un’alternativa per istallare applicazione sul proprio computer. Apple oltre a presentare Mac App Store chiuderà la sezione dedicata ai download di Mac OS X, tutto si sposterà su Mac App Store che gestirà tutti i download attualmente disponibili nel sito.

Apple ha inviato un’email a tutti gli sviluppatori dove dice: “Grazie per aver contribuito a fare della pagina dedicata ai download di Mac OS X una grandiosa meta per le app che offrono agli utenti modi innovativi di giocare, lavorare, imparare e creare sul proprio Mac.

Recentemente abbiamo annunciato che il 6 gennaio 2011 aprirà il Mac App Store in tutto il mondo, cosa che ci permetterà di fornirvi una eccitante, nuova opportunità per raggiungere milioni di acquirenti. E’ dall’introduzione dell’App Store nel 2008 che sperimentiamo un incredibile supporto dagli sviluppatori ed una risposta entusiastica dagli utenti. Ora intendiamo portare l’esperienza rivoluzionaria dell’App Store su Mac OS X.

Poiché riteniamo che il Mac App Store diverrà la meta preferita degli utenti per scoprire, acquistare e scaricare le vostre applicazioni, cesseremo di offrire app sulla sezione dedicata ai download di Mac OS X. A partire dal 6 gennaio, invece, reindirizzeremo gli utenti per scoprire la gamma di app disponibili sul Mac App Store”







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

macOS Sierra è ufficialmente disponibile al download

Apple ha finalmente reso pubblico macOS Sierra per i suoi laptop e computer desktop. Il nuovo aggiornamento è disponibile gratuitamente ed è compatibile con iMac e MacBook dal 2009 in poi e MacBook Air, MacBook Pro, Mac Mini e Mac Pro dal 2010 in poi. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati