L’iPhone leggerà più carte di credito? Adesso VISA investe in Square.

Square MAIN L’iPhone leggerà più carte di credito? Adesso VISA investe in Square.

Il gruppo VISA Inc. ha appena dichiarato di aver fatto un investimento “non ben definito” in Square, un servizio che da circa 2 anni, aiuta gli esercizi commerciali ed i consumatori statunitensi ad eseguire transazioni e pagamenti con le carte di credito utilizzando l’iPhone e/o telefoni equipaggiati con Android. Square è gratuito ed utilizza un piccolo lettore magnetico di carte di credito che si connette al telefono.

Questa tecnologia e questo servizio, nati da poco, vedono tra i suoi fondatori Jack Dorsey, co-fondatore di TWITTER. Alcune recenti decisioni possono farci comprendere che l’iPhone sarà sempre più utilizzato per accettare pagamenti con le carte di credito. Nell’Apple store americano, Apple ha da poco inserito il piccolo dispositivo accessorio da collegare all’iPhone (a soli $9,95), precedentemente venduto solo dalla compagnia, dandogli quindi molta più visibilità e credibilità.

square apple store us L’iPhone leggerà più carte di credito? Adesso VISA investe in Square.

Parallelamente alla disponibilità di Apple, si aggiungono i capitali apportati da VISA; ma secondo Reuters, l’investimento di VISA in Square è stato fatto in cambio di un posto decisionale all’interno della compagnia. Non ci sarà da sorprendersi se questa concatenazione di eventi ci porterà ben presto, e sempre più sovente, a pagare con la nostra carta di credito, a dei moderni commercianti, che sorridendo, sfoggeranno magari il loro nuovo iPhone 4 “bianco” anche per questo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Davide Roccato

Loading...