WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

osx lion WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

E’ passata qualche ora dalla fine dell’attesissima Worldwide Developers Conference di Apple a San Francisco e le novità presentate sono numerosissime per quanto riguarda la nuova versione del sistema operativo desktop made in Cupertino, pronta al lancio nelle prossime settimane.

Con oltre 250 nuove funzionalità, OS X Lion viene presentato al grande pubblico in tutta la sua complessità di funzionamento ma con il grande pregio che ha sempre contraddistinto i sistemi operativi Apple fin dalla loro nascita: la semplicità di utilizzo.

Ripercorriamo i punti salienti della presentazione andata in scena a San Francisco. In prima battuta quello che è salta all’occhio è indubbiamente il prezzo: con 23.99 euro sarà possibile a luglio acquistare OS X Lion direttamente dal Mac App Store. Aggiornare il proprio Mac non è mai stato così semplice.

lion 580x385 WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

Con il nuovo Multi-Touch l’interazione con il Mac diventa più intuitiva ed immediata, rendendo notevolmente più fluida e realistica la risposta del sistema: l’effetto elastico, lo zoom di pagine ed immagini, con la possibilità di sfogliare le app a tutto schermo ne sono la prova.

gestures hands on WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

OS X Lion darà la possibilità di vedere le applicazione in modalità tutto schermo, sfruttando ogni pixel del display, tenendo anche aperte più app a tutto schermo contemporaneamente, insieme a finestre di dimensioni standard.

fullscreen screen1 580x362 WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

Mission Control è la nuova funzionalità che mette insieme a tutto schermo le app, Dashboard, Exposè e Spaces in un unica visione d’insieme del Mac: con un semplice gesto è possibile zoomare all’indietro la Scrivania per passare ad una vera e propria plancia di comando del computer.

missioncontrol hero 580x362 WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

Launchpad è il nuovo centro di comando full-screen per gestire tutte le app sul Mac: cliccando sulla sua icona nel dock, le finestre aperte vengono sostituite da una visualizzazione a schermo pieno di tutte le applicazioni. Si possono organizzare in cartelle come su iOS e appena si scarica una applicazione nuova dal Mac App Store, questa comparirà automaticamente su Launchpad pronta per essere utilizzata.

launchpad hero screen1 580x362 WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

Tra le nuove funzionalità di cui disporrà OS X Lion, da notare anche il Salvataggio Automatico e le Versioni: grazie alle quali chiunque abbia mai perso ore e ore di duro lavoro per essersi dimenticato di premere un paio di tasti dormirà sogni tranquilli con il nuovo sistema operativo Desktop per il proprio Mac.

autosave versions screen 580x362 WWDC: su il sipario per il nuovo Mac OS X Lion

Con AirDrop sarà possibile condividere file con le persone attorno a sé, trasferendoli in wireless senza utilizzare una rete Wi-Fi e senza configurazioni o impostazioni speciali. E’ sufficiente cliccare sull’icona AirDrop nella barra laterale del Finder ed il Mac rileverà automaticamente altri utenti entro un raggio di quasi 10 metri: basterà trascinare il file sul nome di una persona per condividerlo, ed una volta accettato da questa, sarà trasferito nella sua cartella Download.

Questa è una prima panoramica generale delle novità più in vista attese con OS X Lion, che vanno ad arricchire le solide fondamenta UNIX con le quali il sistema operativo Desktop della Mela è nato fin dagli albori.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Alex Giovannini

x

Check Also

Apple trasmetterà in diretta il keynote della WWDC 2017

Ci siamo quasi, ancora una volta Apple offrirà la diretta streaming del keynote che si terra durante la WWDC di quest’anno. Ieri è stata aggiornata la pagina dedicata all’evento, con data e ora del keynote. Segnate sul calendario: 5 Giugno alle 19 ora Italiana. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati