Provata la Candyshell di Speck per iPhone 4

spk a0611 glam001 580x580 Provata la Candyshell di Speck per iPhone 4

Proteggere il proprio iPhone 4 è una prerogativa di ogni “macofilo” disposto a spendere fior di quattrini per accaparrarsi il melafonino, se non per rispetto della cifra spesa, quantomeno per preservare il device da graffi e urti che ne intaccherebbero l’aspetto e, ahimè, la funzionalità.

Certo è che scegliere la giusta protezione non è cosa facile perché non sempre ad un prezzo alto corrisponde una buona qualità e, ancora peggio, molto spesso il case protettivo finisce per sfigurare il nostro iPhone.

Il Candyshell di Speck viene incontro all’utente più esigente accostando ad un’aspetto leggero e giovanile, una protezione davvero impeccabile.

Il case made in California, fabbricato in plastica dura brillante, dispone di vari colori tanto da riuscir a mettere d’accordo gli amanti del classico e i più sbarazzini, potendo scegliere dal nero al celeste.

L’interno del case, appositamente bucherellato, è studiato per attutire ancor meglio gli eventuali urti.

iphn4empty 001 580x580 Provata la Candyshell di Speck per iPhone 4

Il prezzo, in questo caso, non è nemmeno troppo elevato ammontando a circa 34 dollari che, se utili a proteggere il nostro melafonino dai segni del tempo, saranno sicuramente ben spesi.

 

Nota: le opinioni espresse in questo articolo sono dell’autore e potrebbero non rispecchiare quelle di Italiamac.


 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.

Loading...