Andate in crisi senza il vostro smartphone? Secondo alcuni, siete Nomofobici

Nomophobia Andate in crisi senza il vostro smartphone? Secondo alcuni, siete Nomofobici

Dipendenza da videogiochi, da internet, gioco d’azzardo, e non solo: negli ultimi anni, con l’avvento esponenziale degli smartphone, purtroppo è nato un nuovo legame malsano, almeno a sentir parlare certi esperti… Nomofobia, questo il nome con cui è stata ribattezzata, sarebbe caratterizzata da ansia eccessiva per la separazione o la mancanza del proprio telefono cellulare, dal controllo ossessivo di nuovi messaggi, email e notifiche Facebook…

Nel rapporto recentemente diffuso in un programma tv americano, esposto dalla dottoressa Elizabeth Waterman, terapeuta della clinica Morningside Recovery specializzata in questo tipo di disturbi, si evince inoltre che tale dipendenza è più comune nelle donne di età compresa tra 18 e 24 anni.

Ecco i principali campanelli d’allarme per identificare una persona affetta da questa problematica:

  • Controlla spesso il telefono;
  • Utilizza il telefono in luoghi inappropriati;
  • Controlla spesso il telefono per assicurarsi che la durata della batteria sia a pieno regime.

Chiaramente i “sintomi” elencati possono sembrare blandi, ma si riferiscono ovviamente a comportamenti portati a livelli esasperati e non legati a normale routine. Ma grazie alla terapia cognitivo-comportamentale sarebbe possibile guarire ristabilendo il giusto rapporto con l’oggetto in questione.

Cosa ne pensate a riguardo?







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete.

Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime.

La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.

Loading...