Ognuno ha il suo personalissimo modo di giocare a poker: ci sono gli irriducibili dei circoli e dei locali che per niente al mondo rinuncerebbero al calore delle mura del loro club preferito, ci sono quelli che comodamente si connettono dal proprio PC fisso a casa propria ed infine ci sono coloro che si trovano spesso in viaggio, ma non per questo rinunciano ad una partitina.

Nell’ambito mobile del poker infatti smartphone e tablet sono gettonatissimi, e non è un caso che PokerStars sia riuscita a stabilire il record di 3 miliardi e mezzo di mani giocate proprio in questo 2013, un anno in cui c’è stato un vero e proprio boom di questi dispositivi. E’ possibile infatti accedere al portale anche con il proprio iPhone ed iPad – non dimenticantosi ovviamente dell’iPod Touch – insomma, con tutti i dispositivi targati iOS a patto che si scarichi l’apposita applicazione, PokerStars Mobile Poker, e si sia possessori, ovviamente, di un account PokerStars e si disponga infine di un collegamento ad internet. Ma Apple vuol dire anche computer portatili, e per chi lasciandosi conquistare dal fascino del loro design avveniristico acquista un notebook marchiato con il segno della mela, ecco un’altra ottima notizia. A differenza di altri tipi di portali e di servizi legati al poker infatti vi possiamo assicurare che il client di PokerStars, indispensabile per chiaccherare nella chat comune o per entrare nelle room dei tornei e giocare, non ha alcun problema di compatibilità con questi apparecchi.

Infatti sono molti gli utenti a lamentarsi del fatto che non tutti i client funzionino sui loro computer, e se a volte si tratta di piccoli malfunzionamenti che possono essere aggirati in un modo o nell’altro, a volte non è proprio possibile eseguire questi programmi su computer Mac in nessun modo.

Gaming Communities Infographic ITA FINAL 1 620x3684 Poker per dispositivi Apple: iPhone e non solo, più infografica sulle Gaming Communities

Advertise