Tinké, uno sguardo costante sulla nostra salute

Nel vasto universo di strumenti dedicati al monitoraggio della nostra salute si affaccia anche Zensorium con il suo Tinké, un dispositivo pensato anche per i devices di casa Apple.

Tinké è un dispositivo di piccole dimensioni (32x7x42 mm) dotato di connettore lightning a 9 pin per i devices più recenti o, eventualmente a 30 pin per quelli più datati. Il dispositivo è disponibile in diversi colori ed è dotato di un piccolo cappuccio per proteggere il connettore.
27 620x465 Tinké, uno sguardo costante sulla nostra salute
Sulla faccia superiore sono presenti due sensori in grado di monitorare alcuni parametri quando messi a contatto con il polpastrello del pollice.
Evidentemente, Tinké si interfaccia con l’iPhone attraverso una app abbastanza leggera che porta lo stesso nome del dispositivo.
Appena si accede all’applicazione, con Tinké collegato all’iPhone, ci verrà chiesto di introdurre il sesso dell’utente, l’età, e un indirizzo email valido per l’attivazione dell’account. Fatto questo sarà possibile utilizzare il dispositivo in due modi.
Il primo, chiamato VITA, prevede la misurazione dei parametri vitali come frequenza cardiaca, frequenta respiratoria e saturazione del sangue arterioso. Più i dati si avvicinano ai valori medi per età, più il software ci assegnerà un punteggio da 0 a 100 per darci un’idea del nostro stato di salute.
Oltre a questo utilizzo, Tinké può essere usato per aiutarci a rilassarci durante i momenti di stress. É noto, infatti, che durante lo stress la nostra frequenza respiratoria aumenta e che il controllo della respirazione aiuta, il più delle volte, a ristabilire la calma. Partendo da questo presupposto, l’opzione ZEN di Tinkè, ci mostra delle circonferenze che aumentano e diminuiscono ritmicamente di raggio. Il nostro compito è quello di modulare la nostra inspirazione e la nostra espirazione secondo la frequenza proposta dal software. Più bravi saremo a rispettare tale ritmicità, più il punteggio assegnatoci dal software sarà alto e, probabilmente, più calmi saremo noi!

Ovviamente l’app registra tutte le nostre misurazioni così da poter avere una panoramica dei nostri miglioramenti in fatto di salute e di rilassamento.
É superfluo dire che TInké, nonostante possa essere un aiuto al monitoraggio della nostra salute, non sostituisce in alcun modo l’ausilio del medico.
Il dispositivo ha un costo di 119$







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
x

Check Also

iOS 11.2 introduce la ricarica wireless veloce a 7.5W

Pare sia bastato un aggiornamento software, iOS 11.2 beta 3, per includere la possibilità di caricare velocemente il nuovo trio di iPhone, per l’appunto iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Pare infatti che, nonostante utilizzando un caricabatterie wireless da 10W iOS 11.1.1 limiti la ricarica dei suddetti modelli a 5W e come risultato si ha una snervante lentezza Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...