Italiamac prova LG G Watch R con iPhone

Ebbene si, qualche giorno fa a grande sorpresa Google ha rilasciato la sua app “Android Wear” per iOS portando così la compatibilità degli smartwatch, con sistema Android Wear, anche su iOS.
Google da subito ha affermato che l’applicazione in questione funziona con gli Smartwatch di ultima generazione, quindi dall’LG Urban (ultimo ritrovato di LG) in poi, di conseguenza i vecchi smartwatch con Android Wear non sarebbero dovuti essere supportati ma invece vogliamo sfatare questo mito.
lg g watch r.... 620x399 Italiamac prova LG G Watch R con iPhone

Abbiamo acquistato nella giornata di ieri un LG G Watch R curiosi di testare la nuova compatibilità del sistema Android Wear su iOS. Se volete sapere le nostre impressioni e le caratteristiche del dispositivo fate un salto avanti.

Prima Installazione:

Una volta spacchettato dalla scatola sarà necessario metterlo sotto-carica. Al primo avvio ci verrà richiesto di selezionare la lingua e successivamente di aprire l’applicazione “Android Wear” sul dispositivo per accoppiarlo.
Adesso però ci si pone un problema… L’orologio era in giacenza nel magazzino del negozio da molto tempo, di conseguenza la versione di Android Wear è molto vecchia. Tutto ciò cosa vi fa venire in mente? Esattamente, l’orologio non può connettersi, con una versione inferiore alla 5.1.1, ad iOS.
Per risolvere il problema o installiamo l’aggiornamento manualmente, facendo una serie di procedure snervanti e da smanettoni, oppure fate come me, prendete uno smartphone Android che abbia la versione 4.3 o superiore (in famiglia almeno uno lo avrete sicuramente). Lo appaiate con il dispositivo Android ed una volta che lo avrete appaiato sarete in grado di utilizzare l’orologio. Non disconnettetelo dallo smartphone e recandovi, sempre dall’orologio, in Impostazioni–>Informazioni e troverete una voce “Aggiornamento Software” fate un tap li e inizierà a scaricare l’ultima versione dell’aggiornamento.
Fatto ciò l’orologio si riavvierà e dovrebbe essere installata correttamente la versione 5.1.1.

img 0169 620x827 Italiamac prova LG G Watch R con iPhone

Se pensavate di aver finito con la procedura per la connessione ad iPhone vi sbagliate. Rimane un solo ed ultimo passaggio. Recatevi in Impostazioni–>Ripristino dati fabbrica. In questo modo il vostro smartwatch Android Wear, con versione 5.1.1, può essere appaiato con iPhone. Ovviamente su iPhone sarà necessario installare e tenere aperta l’applicazione Android Wear per far accoppiare entrambi i dispositivi.

img 0156 620x551 Italiamac prova LG G Watch R con iPhone

Dopo aver utilizzato l’orologio: 

Dopo varie ore di utilizzo dell’orologio devo ritenermi pienamente soddisfatto della compatibilità e delle funzioni che attualmente, nonostante sia la prima versione compatibile con iOS, possiede. Grazie all’applicazione è possibile far aggiornare automaticamente via OTA (Over-The-Air) l’LG G Watch R, impostare l’account Google, attivare l’assistente vocale di Google utilizzabile per svariate opzioni sul dispositivo, scegliere le watch faces ovvero i quadranti disponibili all’interno dell’orologio oppure scaricarne di nuovi.
Grazie all’aggiornamento di Android Wear 1.3, di Android 5.1.1, è stata introdotta la possibilità di scaricare e/o intercambiare i quadranti dell’orologio. Attualmente non è disponibile un’ampia gamma di watch faces scaricabili e soprattuto non è ancora possibile scaricare le app di terze parti da installare sull’orologio direttamente da iOS a differenza di quanto accade su Android.

img 0165 620x551 Italiamac prova LG G Watch R con iPhoneE’ possibile compensare con le app di sistema che Google installa nei vari aggiornamenti di sistema, ad esempio su LG G Watch R con Android Wear 1.3 sono disponibili: l’Agenda per visualizzare i vari compleanni o impegni, Cronometro, Fit per monitorare le pulsazioni cardiache (Si, LG G Watch R è provvisto di cardiofrequenzimetro), Google come assistente vocale, Meteo che ci informa tramite la posizione che preleva dall’app sullo smartphone le temperature, Sveglia, Timer, Torcia ed un fantastico Traduttore che tradurrà tutto quello di cui avrete necessità di tradurre semplicemente dettandolo.
A differenza di Apple Watch, LG G Watch R ed in generale tutti gli smartwatch Android Wear permettono di cambiare le watch faces in modo di aver un orologio più personalizzabile. Attualmente però non è possibile ad esempio rispondere dall’orologio ai messaggi dettandoli come accade su Apple Watch, non mi è parso possibile controllare la musica in riproduzione sul mio iPhone, è tuttavia possibile con l’aggiornamento 1.3 di Android Wear dopo aver avviato la musica dal proprio iPhone, abbassare ed alzare il volume e cambiare traccia e non è ancora possibile su iOS installare delle app di terze parti. Inoltre abilitando la localizzazione, informazioni utili su dove ci troviamo appariranno, tra queste abbiamo: gli ultimi risultati della squadra di calcio della nostra città e le informazioni sul traffico per arrivare dalla nostra posizione a casa.

app 620x850 Italiamac prova LG G Watch R con iPhone

A favore di LG G Watch R possiamo dire che costa poco più della metà di un Apple Watch e che la batteria dura più del doppio. Con un prezzo di €250 contro i €419 dell’orologio Apple questo smartwatch potrebbe dare del filo da torcere ad Apple.
Ho stilato una lista con le caratteristiche di entrambi i dispositivi a confronto in modo da offrirvi un’idea di ciò che l’orologio Apple fa in più o in meno rispetto all’LG G Watch R:

smartwatch a confronto Italiamac prova LG G Watch R con iPhone

A voi l’ardua sentenza.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Italiamac su Telegram, news sempre a portata di mano nel canale ufficiale

Italiamac, la grande comunità Mac italiana riconosciuta da Apple Inc. è sempre molto vicina agli utenti grazie al grandissimo forum che ha raggiunto i 20 anni, con più di 6 Milioni di post. Al contempo è anche un’importante fonte di notizie e novità per tutti gli appassionati del mondo Apple. Per questo motivo, Italiamac ha deciso di essere ancora più vicina ai propri utenti, non lasciandoli mai soli anche in vacanza. Da oggi infatti è disponibile il nuovo servizio per essere sempre aggiornati con le ultime news direttamente sul vostro iPhone (o ...

Loading...