Kobo H2O

Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente all’acqua

Kobo Aura H2O

179,00
img 4092 250x250 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua
73.75

Design

7/10

    Qualità

    9/10

      Usabilità

      8/10

        Prezzo

        6/10

          Pro

          • Impermeabilità all'acqua
          • Ottima risoluzione
          • Dimensioni adeguate
          • Durata batteria
          • ComfortLight omogenea

          Contro

          • Prezzo
          • Impronte
          • Sistema di sottolineatura

          Il mercato degli eReader, i dispositivi dedicati alla lettura degli eBook, è in costante crescita e si pone parallelamente a quello dei tablet. Perché se è vero che questi ultimi offrono la possibilità di lettura di testi digitali, è ancor più vero che, alla lunga, affaticano la vista. Gli eReaders non hanno questo problema essendo pensati per offrire un’esperienza di lettura paragonabile a quella su carta.

          Kobo Aura H2O, l’ultima invenzione di casa Kobo, si colloca tra gli eReader di fascia medio alta ed ha una serie di caratteristiche inedite che rendono questo dispositivo unico nel suo genere.

          img 4088 960x1280 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua

          Caratteristiche principali di Kobo Aura H2O

          Kobo Aura H20 si presenta con un monitor da 6,8″ che, in confronto alla concorrenza, è leggermente più grande. Questo, ovviamente, consente di avere pagine più spaziose e meglio leggibili. La struttura esterna è costituita da plastica dura con effetto soft touch. Lo spessore è abbastanza ridotto, potendolo paragonare a quello di una comune matita. Il design è semplice e lineare grazie anche al fatto che su questo eReader non sono presenti tasti per lo scorrimento delle pagine. Il controllo completo del dispositivo si effettua tramite touch screen

           

          img 4078 960x1280 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua

           

          Il monitor del dispositivo si avvale della tecnologia E-Ink Carta, la più avanzata, grazie alla quale sembra di leggere un libro su carta. La risoluzione ottenuta è di 1080 x 1430 con 265 dpi e un valido contrasto tra il fondo e il testo. La luce è irradiata da quattro led posti sui quattro lati della cornice e una speciale pellicola consente una omogenea distribuzione della luminosità. Nei vecchi e Readers, molto spesso, utilizzando l’opzione Front Light – l’illuminazione, appunto – si potevano apprezzare piccole aree di ombra che sembrano scomparse nel Kobo Aura H2O.

          Per quel che riguarda le prestazioni, il dispositivo di Kobo gode di una CPU Freescale a 1 Ghz, ha 512 Mb di RAM, WiFi N e 4 GB di spazio interno integrabili con una micro SD. La batteria ha una durata massima di 2 mesi.

           

          img 4086 960x1280 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua

           

          Una caratteristica interessante del Kobo Aura H2O – lo dice il nome stesso – è la sua impermeabilità all’acqua. Il dispositivo, infatti, rispettando gli standard IP67, può essere immerso ad un metro per un tempo massimo di 30 minuti senza subire danni. La protezione all’acqua si estende anche a granelli di sabbia, polvere e quant’altro. Un piccolo appunto: perché Kobo H2O sia impermeabile, sul monitor è presente una pellicola protettiva che, però, non inficia minimamente la qualità del testo.

           

          img 4083 960x1280 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua

           

          Anche a forte ingrandimento – vedi foto – il testo rimane ben delineato e si può notare quasi una certa porosità che ricorda le pagine di un libro.

          Kobo Aura H2O supporta tutti i seguenti formati di eBook: EPUB, EPUB3, PDF e MOBI

          Kobo Aura H2O, la mia prova su strada

          Per iniziare, le dimensioni del dispositivo mi sembrano ideali. Ho avuto per le mani altri eReaders da 6″ e mi sono sembrati eccessivamente piccoli. Un eReader da 8″, invece, è troppo grande e poco “trasportabile”.

          Kobo Aura H2O può essere usato con una mano anche da chi ha mani piccole. Ovviamente, però, per girare le pagine nel senso opposto al lato sul quale manterrete il dispositivo, avrete bisogno dell’altra mano. Ad ogni modo, la presa appare salda grazie all’effetto soft touch che oltre ad essere piacevole al tatto, impedirà che l’eReader ci scivoli dalle mani. Un piccolo difetto si riscontra nelle plastiche. Durante l’utilizzo, il dispositivo si riempie di impronte che, personalmente, trovo decisamente fastidiose. Nonostante tutto, però, l’impermeabilità di Kobo ci consente di dargli una bella lavata quando non sopporteremo più le nostre impronte.

           

          img 4089 960x1280 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua

           

          La letturasenza l’ausilio dei led è veramente piacevole. Con i led, in condizioni di buio sembra affaticare un po’ la vista ma sicuramente la fatica è di molto inferiore a quella data da un normale tablet. La luce è regolabile secondo le nostre esigenze.

          Per quel che riguarda il touch, scordatevi l’esperienza su iPhone e iPad. Dopotutto, sugli eReader il touch serve solo a girare le pagine e a impostare qualche opzione. A volte bisognerà cliccare un paio di volte perché Kobo capisca cosa vogliamo ma, in linea di massima, tutto scorre bene nella lettura. La risposta al contatto con lo schermo è abbastanza rapida e probabilmente è sovrapponibile al tempo che impiegheremmo a girare la pagina su un libro normale.

           

          img 4087 960x1280 Kobo Aura H2O, la mia prova del nuovo eReader resistente allacqua

          Per quel che riguarda la libreria, di primo acchito sembra un po’ disordinata e ci vuole un po’ di tempo per abituarsi alla visuale della home. Problema risolvibile! Meno risolvibile, invece, è la questione dei libri che kobo ci consiglia in base alle nostre letture. La solitudine dei numeri primi non lo leggerò MAI!

          Una cosa che mi sarebbe piaciuta vedere su Kobo Aura H2O è la possibilità di sottolineare il testo con una pennino o con il dito così come si fa con un libro normale. Su Aura H2O, purtroppo, per sottolineare bisogna tenere il dito su una parola, a quel punto appariranno due pallini da trascinare su tutto il testo da evidenziare, poi una finestra che ci consente di scegliere tra “evidenziatore” e “aggiungi nota”. Insomma, la cosa mi sembra un po’ macchinosa. Speriamo che nei prossimi aggiornamenti questa funzione sia prevista.

          Conclusioni

          Sicuramente Kobo Aura H2O è uno dei migliori eReader. Risposta rapida, possibilità di modificare il testo in dimensione e carattere e impermeabilità all’acqua sono i punti di forza di questo dispositivo. Il prezzo, però, probabilmente impedisce che il dispositivo arrivi tra le mani dei neofiti. Dubito che chi non ha mai preso tra le mani un eReader decida di spendere 179 euro. Per chi, invece, da tempo usa gli eReader, Aura H2O vale ogni euro speso.

          INFO

          Prezzo: 179,00 €
          Produttore: Kobo
          Disponibile anche su Amazon

          PRO

          • Impermeabilità all’acqua
          • Ottima risoluzione
          • Dimensioni Adeguate
          • Durata batteria
          • ComfortLight omogeneo

          CONTRO

          • Prezzo
          • Impronte
          • Sistema di sottolineatura

           

           

           

           

           







          Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


          Pietro Scaramuzzo

          Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
          • Lay

            sinceramente preferisco ancora il kindle… forse perchè mi sono sempre trovato bene, forse perchè trovo amazon più completo, forse perchè mi da sicurezza in fase di garanzia.

            • Ciao Lay, ovviamente sono punti di vista. Kindle ha lo svantaggio di essere limitato ad Amazon, mentre Kobo ti consente di acquistare anche su altri store, oltre a quello Mondadori. Diciamo che è una bella lotta :D

              • Lay

                beh in realtà basta una conversione veloce se non c’è il DRM e se c’è è abbastanza semplice toglierlo… in ogni caso secondo la mia esperienza quasi tutti gli ebook sono su amazon mentre solo una minoranza è presente sugli altri store.
                più che altro il kobo legge gli epub mentre il kindle legge i mobi, è questa la vera differenza a livello software (per fortuna per me abbastanza ininfluente visto che sono capace di fare facilmente le conversioni in caso di necessità).
                a livello hardware invece il kindle versione economica da 59€ ancora non l’ho trovato in campo kobo…
                E, garanzia a parte, per leggere i manga ho trovato che il kindle sia leggermente più comodo.
                Per i libri invece sono entrambi abbastanza comodi ma ho trovato il software del kobo leggermente meno reattivo.

                • La guerra tra gli eReader è epica. In realtà, bisognerebbe provarne tanti per sapere quale fa al nostro caso. Ad ogni modo, cercavo di esprimere un mio personalissimo parere su Kobo che ho trovato un prodotto di ottima qualità.
                  Spero di poter preparare presto degli articoli su altri eReaders :D

                  • Lay

                    forse hai frainteso. non volevo dire che kobo non fosse un ottimo prodotto (l’ho anche usato per un periodo), ho solo detto perchè mi trovo meglio con il kindle tutto qui (come te ho espresso un parere abbastanza personale).
                    in realtà non credo sia una “guerra” così marcata (dopotutto è un mercato abbastanza di nicchia… o almeno io vedo tanti tablet e pochi ereader)…
                    ho espresso il mio parere per un motivo… la prima volta che ho preso un ereader è stato all’uscita del cybook opus. Allora erano appena usciti, costavano tanto ed erano delicati. E’ infatti durato un anno poi lo schermo si è rotto. In quel frangente la garanzia non ha coperto il danno perchè ritenuto accidentale (questo nonostante il fatto che lo schermo fosse davvero molto delicato e non avesse preso alcuna botta)…
                    Da allora gli ereader sono scesi di prezzo tantissimo e sono diventati molto più reattivi e meno delicati. Questo però è accaduto solo dopo che il kindle è stato presentato. Ad oggi posso dire che anche il kobo è un ottimo prodotto ma che non mi ha mai convinto del tutto, in particolare sul lato garanzia. Invece con amazon dalla mia prima alla mia ultima esperienza in garanzia ho rilevato la stessa qualità della garanzia apple, con sostituzione immediata del prodotto difettoso con uno nuovo (o rigenerato, non so).
                    Il kobo invece ha una garanzia abbastanza standard, infatti quando ne ho usufruito ho aspettato qualche settimana prima di avere il prodotto riparato. unito ai leggeri tentennamenti nel software (in particolare nell’apertura di file pesanti tipo pdf, tentennamenti mai avuti su kindle) mi sono convinto che per ora il kindle è ancora un passo avanti (e per ora grazie alle ads costa anche 20€ in meno… ads che ricordo si vedono solo quando il kindle viene spento).

                    • Non sapevo del servizio di assistenza Kindle! grazie per avermelo detto. Allora, speriamo di poter scrivere presto di Kindle. :D Per ora, sto preparando la recensione di Cybook Muse front light…speriamo che questo sia più solido dell’Opus

          • Ciao Lay, grazie per il tuo commenti. Ovviamente il Kindle la fa ancora da padrone nel mercato, ma si stanno affacciando altri ottimi prodotti. vedremo come va a finire :)

          x

          Check Also

          Cybook Muse FrontLight

          Cybook Muse FrontLight, la mia prova dell’eReader di Bookeen

          Kobo Aura H2O 179,00 73.75 Design 7/10 Qualità 9/10 Usabilità 8/10 Prezzo 6/10 Pro Impermeabilità all'acqua Ottima risoluzione Dimensioni adeguate Durata batteria ComfortLight omogenea Contro Prezzo Impronte Sistema di sottolineatura Produttore Amazon Cybook Muse è l’eReader della produttrice francese Bookeen, azienda che, ad oggi, si occupa solo ed esclusivamente di questo settore. Tra i prodotti attualmente disponibili sullo store del produttore, oltre all Cybook Muse FrontLight e al Cybook Muse, troviamo anche Cybook Odyssei e il nuovissimo Cybook Ocean di cui speriamo di parlarvi in ...