Protezione con password alla portata di tutti con Apimac Proteggi File

protectfiles Protezione con password alla portata di tutti con Apimac Proteggi File

 

Siamo in un mondo telematico, sempre connessi ad Internet, portiamo dovunque “chiavette” con tutti i nostri dati, usiamo portatili, dischi removibili, file privati, spesso molto più importanti degli apparati stessi. Più informazioni e relativi supporti portiamo in giro più aumenta il rischio che qualcuno se ne appropri. Dobbiamo quindi proteggerli.

A questo scopo ecco Protezione File (Protect Files nel mercato internazionale), un’efficiente utility prodotta da Apimac che offre una soluzione completa del problema, consentendo in modo semplice la creazione di cartelle e spazi criptati con lo stesso livello di sicurezza (AES – Advanced Encryption Standard) utilizzato nel mondo da molti Governi, come ad esempio, quello americano. Da oggi il programma è disponibile anche sul Mac App Store.

 

ProtectFiles 2 Protezione con password alla portata di tutti con Apimac Proteggi File

 

Il livello di sicurezza predefinito è la codifica a 128-bit, ma per chi non lo ritenga sufficiente è possibile, nel pannello delle preferenze, impostare la codifica a 256-bit.

Si pensi però che prove fatte per testarne l’efficienza, sia provando tutte le combinazioni possibili sia utilizzando vere e proprie tecniche da hacker, hanno dimostrato che anche nel caso di cifratura a solo a 128-bit, la violazione del codice richiederebbe l’utilizzo di supercomputer e diversi anni di elaborazione; questo rende inutile anche solo provarci.

L’utilizzo dell’applicazione è molto semplice. Una volta registrato il prodotto, una serie di videate guidano l’utente nella creazione dello spazio criptato. Gli unici parametri richiesti sono il nome da dare allo spazio criptato, la dimensione che dovrà avere, e la password che ne consentirà la decodifica e l’accesso. Attenzione però, perché il livello di sicurezza è tale che la perdita della password comporterà anche la perdita di tutti i dati contenuti nello spazio criptato senza nessuna possibilità di recuperarli.

 

ProtectFiles 4 Protezione con password alla portata di tutti con Apimac Proteggi File

 

Fatto questo non ci rimane che utilizzare lo spazio criptato appena creato cliccandone l’icona e inserendo la password quando richiesto. Lo spazio apparirà come un volume sul desktop e sarà utilizzabile normalmente come un comune disco semplicemente trascinandovi i file. Una volta utilizzato sarà sufficiente spostare il disco nel cestino e lo spazio criptato sarà nuovamente “chiuso” ed inviolabile fino al prossimo utilizzo.

 

ProtectFiles 5 Protezione con password alla portata di tutti con Apimac Proteggi File

 

Protect Files è disponibile direttamente dal sito Apimac in due versioni: Single User e Family Pack (5 licenze). L’acquisto è garantito contro ogni ripensamento per 30 giorni. Sul sito è anche disponibile una versione Free Trial che consente di creare spazi criptati fino a 10 MB. Da oggi il programma è disponibile anche sul Mac App Store.

Protect Files non è l’unico software che consente di proteggere i propri documenti, ma di sicuro è la soluzione ideale per chi necessita di un ottimo risultato con poche e semplici operazioni.

 

Pagina Web di Proteggi File
Pagina Mac App Store di Proteggi File
Sito dello sviluppatore
Facebook dello sviluppatore

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Luigi Longo

x

Check Also

Malwarebytes scopre il primo malware per Mac del 2017

L’azienda che si occupa di sviluppare software di sicurezza, Malwarebytes, pare abbia scoperto il primo caso di malware del 2017. Pare che questo malware usi una tecnica piuttosto antiquata, in altre parole non è nulla di super avanzato ed utilizza un metodo molto conosciuto per infettare la macchina.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati