Pangu rilascia la versione 1.1.0 del suo tool per il jailbreak di iOS 9

Pangu ha rilasciato un aggiornamento del suo tool per effettuare il jailbreak di iOS 9 su Windows. Pangu 1.1.0 ha introdotto una serie di fix ed ha migliorato il tasso di successo su dispositivi con processore a 64 bit, ottimizzato il processo di backup, la velocità del jailbreak e molto altro. Se avete riscontrato dei problemi nel processo di jailbreaking di iOS 9 con Pangu, è il momento giusto per utilizzare la nuova versione 1.1.0 di Pangu.La nuova versione può essere scaricata direttamente dal sito ufficiale. Se invece il vostro dispositivo è già jailbroken, dovrete effettuare un aggiornamento del pacchetto untether da Cydia.

Il tool al momento è solo per Window, ma Pangu ha già iniziato a lavorare sulla versione per Mac. Ecco il log completo del nuovo aggiornamento:

  • Migliora il tasso di successo e la stabilità del jailbreak in se
  • Ottimizzato il processo di backup, migliorata la velocità del jailbreak e risolto un problema che faceva fallire il jailbreak a causa della mancanza di spazio su disco in Windows
  • Risolve un bug che chiudeva inaspettatamente il programma
  • Aggiunta la  funzione “re-jailbreak” (solo per alcuni dispositivi che erano stati aggiornati da iTunes ma che venivano riconosciuti come jailbroken)






Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...