Pangu ha rilasciato un aggiornamento del suo tool per effettuare il jailbreak di iOS 9 su Windows. Pangu 1.1.0 ha introdotto una serie di fix ed ha migliorato il tasso di successo su dispositivi con processore a 64 bit, ottimizzato il processo di backup, la velocità del jailbreak e molto altro. Se avete riscontrato dei problemi nel processo di jailbreaking di iOS 9 con Pangu, è il momento giusto per utilizzare la nuova versione 1.1.0 di Pangu.La nuova versione può essere scaricata direttamente dal sito ufficiale. Se invece il vostro dispositivo è già jailbroken, dovrete effettuare un aggiornamento del pacchetto untether da Cydia.

Il tool al momento è solo per Window, ma Pangu ha già iniziato a lavorare sulla versione per Mac. Ecco il log completo del nuovo aggiornamento:

  • Migliora il tasso di successo e la stabilità del jailbreak in se
  • Ottimizzato il processo di backup, migliorata la velocità del jailbreak e risolto un problema che faceva fallire il jailbreak a causa della mancanza di spazio su disco in Windows
  • Risolve un bug che chiudeva inaspettatamente il programma
  • Aggiunta la  funzione “re-jailbreak” (solo per alcuni dispositivi che erano stati aggiornati da iTunes ma che venivano riconosciuti come jailbroken)
Advertise