Cosa ci aspettiamo di vedere all’evento Apple di domani

Come ben sapete domani Apple terrà il suo evento mediatico annuale presso il campus a Cupertino. In questi mesi si è sentito molto parlare di quelli che dovrebbero essere i piani di Apple e soprattutto quelli che dovrebbero essere i dispositivi che verranno presentati all’evento di domani.

Le aspettative sono molto alte e ci si aspetta di vedere un nuovo iPhone economico da 4 pollici, una versione dell’iPad Pro in miniatura (da 9.7 pollici) che continuerà con il nome di iPad Air, nuovi cinturini per Apple Watch ed una serie di miglioramenti adottati sui nuovi sistemi operativi di casa Cupertino.

Partiamo subito con iPhone SE, ovvero l’iPhone economico da 4 pollici, raccogliendo tutte le indiscrezioni apparse in rete fino ad ora.

iPhone SE come ci aspettiamo che sia:

Molte voci di corridoio, spesso provenienti dalla lontana Cina, riportano che il nuovo iPhone da 4 pollici farà da sostituto all’attuale linea di iPhone 5s, i quali sono stati introdotti più di due anni e mezzo fa. Il nuovo telefono, con nome in codice “N69”, dovrebbe essere chiamato iPhone SE e quindi verrà così conclusa la linea “flop” degli iPhone 5c.

Le voci sono contrastanti per quanto riguarda il design, infatti si è molto parlato di un’iPhone 6 in miniatura con display da 4 pollici, mentre l’ultima fonte interna che conosce i piani di Apple ha smentito tutto affermando che il nuovo smartphone avrà un design molto simile se non uguale ad iPhone 5s con un display però ricurvo (simile al display adottato su iPhone 6/6s) e sarà disponibile nelle attuali colorazioni.

iphonese6 800x410 Cosa ci aspettiamo di vedere allevento Apple di domani

Per quanto riguarda la parte hardware si è detto che avrà un processore A9 a 64-bit, lo stesso presente su iPhone 6s. Integrato a questo chip sarà presente il co-processore di movimento M9, che grazie all’integrazione nel processore consumerà meno energia e permetterà di mantenere la funzionalità “Hey Siri” sempre attiva.

Si è parlato molto anche di fotocamera, possibili 12 megapixel che riuscirà a registrare video in 4K e scattare Live Photos.

Ancora, iPhone SE dovrebbe includere NFC per i pagamenti tramite Apple Pay e le reti GSM e CDMA sopporteranno LTE in tutto il mondo. Eliminato invece il taglio da 32 GB e saranno disponibili i tagli da 16 GB e 64 GB.

iPad Air 3 o iPad Pro Mini?

Non molti rumors sono usciti riguardanti il nuovo iPad Air 3, ma quelle poche voci di corridoio che circolano sono tutte d’accordo tra loro. Il nuovo iPad sarà la versione rimpicciolita dell’iPad Pro, con un display da 9.7 pollici in linea con i precedenti modelli di iPad, stesso processore A9X del suo fratello maggiore da 12 pollici ed anche l’immancabile Smart Connector per gli accessori esterni.

astropad graphics tablet ipad pro teaser 002 Cosa ci aspettiamo di vedere allevento Apple di domani

Tra le altre indiscrezioni trapelate si è parlato di quattro speaker, numero uguale a quelli presenti sul nuovo iPad Pro.

Il nuovo tablet dovrebbe avere lo stesso, potentissimo, processore A9X con 4 GB di RAM e dovrebbe essere in grado di utilizzare due app in Split View (schermo diviso) come per quanto accade su iPad Pro.

Si è parlato anche di fotocamera, con flash LED, 12 Megapixel anch’essa e possibilità di registrare video in 4K e scattare Live Photos.

Si è parlato, anche se molto vagamente, di prezzi e si pensa che il nuovo iPad possa partire da $599 per la versione da 32GB Wi-Fi, prezzi in euro dovrebbero essere rincarati fino a €629.

Apple Watch, watchOS, iOS, tvOS ed OS X:

Per quanto riguarda di Apple Watch è quasi sicuro che non vedremo un nuovo modello di orologio, almeno per ora, ma è plausibile che vengano presentati nuovi cinturini per ampliare la gamma dell’attuale linea.

I sistemi operativi, attualmente tutti in beta, saranno sicuramente disponibili al download da domani, come di consueto durante la presentazione saranno rilasciati i link al download oppure troverete un badge per l’aggiornamento via OTA.

iOS 9.3 introdurrà diverse novità tra cui la Modalità Night Shift che ridurrà la luce blu durante la notte per non affaticare la vista. In più è stata aggiunta la possibilità di connettere più Apple Watch ad un unico iPhone (non trovo molto utile questa funzione). Anche l’app note è stata aggiornata introducendo la possibilità di bloccarla tramite impronta nel caso si volessero tenere le proprie note al sicuro. Aggiornata anche l’app “Salute” con nuove features ed è stato risolto il bug della data che briccava l’iPhone nel momento in cui si portava indietro fino al 1970.

tvOS 9.2 invece porterà diverse novità all’Apple TV di quarta generazione, infatti sarà possibile riordinare la home della propria set-top-box con le cartelle in stile iOS ed OS X. Introdotta la possibilità di dettare il testo, funzione molto utile in quanto è veramente scomodo scorrere fare tap su ogni lettera per inserire del testo, nuovo App Switcher in stile iOS ed aggiunto il supporto alle Live Photos ed alla Libreria di iCloud.

OS X El Capitan 10.11.4 avrà diversi miglioramenti tra cui il supporto alle Live Photos le quali potranno essere inviate tramite iMessage. Sono stati effettuati diversi miglioramenti a browser Safari, sia di sicurezza che di stabilità.

watchOS 2.2 è una minor release risolve alcuni problemi presenti nelle precedenti versioni, tra cui alcune instabilità nell’app Mappe e permetterà di collegare più Apple Watch ad un singolo iPhone. Sarà possibile adesso cercare tramite punti di interesse nelle vicinanze e sono state introdotte altre piccole migliorie all’app in questione.

È tutto signori, chiaramente vi rinnoviamo l’invito a seguirci domani dalle 18. Seguiremo l’evento Apple in diretta e vi riporteremo in tempo reale tutte le novità in diversi articoli.

E voi, state attendendo un dispositivo in particolare?







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

iPhone SE 2 potrebbe essere rilasciato nel 2018

Una delle aziende manifatturiere Apple, Wistron, pianifica di espandere la manifattura degli iPhone in India preparandosi per la produzione degli iPhone SE 2, stando a quanto affermato da Focus Taiwan. Il prossimo iPhone “economico” dell’azienda di Cupertino riceverà un aggiornamento e lo suggerisce l’intenzione di aprire una nuova azienda manifatturiera in India da parte di Wistron che sarà incentivata da Apple a incrementare gli ordini.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati