Un problema comune per gli utilizzatori di iOS sono le app stock che non vengono utilizzate, in quanto non possono essere rimosse o nascoste dalla Home Screen e quindi spesso si cerca di nasconderle in cartelle. AppAdvice ha scovato, all’interno di un file sorgente in JSON di App Store, diverse righe di codice che farebbero pensare ad una nuova funzione che permetterebbe di nascondere le app stock in una prossima versione di iOS.

L’aggiunta delle nuove API con le chiavi “isFirstParty” e “isFirstPartyHideableApp” supporta la tesi dell’esistenza di un campo booleano (termine utilizzato in programmazione legato ad una variabile ‘True’ o ‘False’ che abilita o disabilità un certo campo) che permetterebbe effettivamente di nascondere o mostrare determinate app.

In una futura release di iOS, questa scoperta, permetterebbe di nascondere solo alcune delle app stock di Apple. Ad esempio, le app Telefono o Messaggi non saranno opzionali, ma presumibilmente app del calibro della Bussola o Calcolatrice potrebbero essere rimosse dagli utenti.

screenshot 2016 04 04 11 03 13 2 f237c350b8ba52a027e3e6f1232f0a98 m Presto si potranno nascondere le app Stock su iPhone e iPad

Sfortunatamente, i metadata provenienti da iTunes non rivelato molte informazioni circa i piani di Apple riguardanti l’utilizzo di queste chiavi. Alla luce di ciò, ci si aspetta che le app stock possano comparire in App Store per essere ricaricate nel caso l’utente abbia deciso di farle sparire in qualche modo, forse con la semplice disinstallazione di app come avviene già con app di terze parti.

Inoltre, è possibile supporre che Apple possa rendere certe app stock meno indipendenti dal sistema operativo, rilasciato aggiornamenti tramite App Store piuttosto che rilasciarli durante le major release degli aggiornamenti software.

Non si esclude la possibilità che queste chiavi interne siano state create per scopi differenti, ma è abbastanza difficile pensare a cosa Apple stia architettando.

Al momento l’unico modo che abbiamo per nascondere certe app stock di iPhone o iPad è connettere uno dei due dispositivi al Mac ed utilizzare l’Apple Configurator Tool per generare un profilo personalizzato per la Home Screen.

E voi, desiderereste far sparire dalla vostra Home Screen alcune delle App stock di Apple?

Immagini tratte da 9to5mac

Advertise