AirPort Extreme e Time Capsule rimosse dagli Apple Store degli U.S.

Sia l’AirPort Extreme che l’AirPort Time Capsule, due base station che forniscono rispettivamente 2TB/3TB di hard drive wireless con supporto per Time Machine, sono state rimosse dagli Apple retail Store degli Stati Uniti. 

Appena tre giorni fa, i dispositivi AirPort hanno ricevuto un raro aggiornamento firmware, strana mossa da parte di Apple se avesse voluto rimuoverli dal mercato poco dopo.

“Le base station rimarranno disponibili agli ordini online, mentre pare che l’AirPort Express potrà continuare ad essere acquistata sia negli store online che negli store fisici,” fa notare MacRumors.

La pagina dedicata al ritiro negli Apple Store degli Stati Uniti per i suddetti prodotti è stata anch’essa rimossa.

Una fonte interna di alcuni retail store ha spiegato a MacRumors che l’AirPort Extreme e la Time Capsule rimarranno in stock negli Apple Store del Regno Unito, Australia, Canada ed Europa ciò vuol dire che saranno disponibili fino ad esaurimento scorte. Nuovi modelli in arrivo?

Non è chiaro il motivo secondo il quale Apple ha rimosso solo dagli store degli Stati Uniti questi prodotti. Una possibile spiegazione potrebbe essere l’imminente scadenza del brevetto FCC del 2 Giugno relativo ai software di sicurezza dei router.

“Dal 2 Giugno, 2016, non saranno ammesse modifiche permissive per dispositivi approvati con le vecchie regole, a meno che non soddisfino i requisiti delle nuove regole,” scrive l’FCC. “Tutti i dispositivi parzialmente o completamente approvati sotto le vecchie regole non potranno essere venduti a partire dal 2 Giugno, 2016 a meno che non soddisfino i nuovi requisiti.”

Apple terrà a Giugno la sua annuale WWDC e potrebbe essere lecito pensare che l’azienda di Cupertino possa presentare una versione aggiornata dei suddetti device, magari con una tecnologia Wi-Fi avanzata.

Il nuovo aggiornamento 7.6.7 per l’AirPort Base Station risolverebbe un problema legato alla comunicazione tra client sulla stessa rete, migrerebbe le performance e dovrebbe risolvere potenziali conflitti con Bonjour Sleep Proxy.

Apple ha anche rilasciato l’aggiornamento firmware, versione 7.7.7, per l’AirPort Base Station versione 802.11ac Wi-Fi che risolverebbe gli stessi problemi della base station sopracitata.

Immagini tratte da MacRumors







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Allarme bomba all’Apple Store di Birmingham

L’Apple Store di Birmingham, Inghilterra, è stato temporaneamente evacuato a causa di un pacco sospetto trovato dagli impiegati il quale si è pensato in un primo momento contenesse un ordigno esplosivo. I clienti sono stati subito fatti sfollare e la polizia ha creato un cordone di sicurezza intorno all’edificio. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati