Non è un segreto sapere che la maggior parte della linea dei Mac sarà presto aggiornata e secondo i nuovi dati provenienti da Gartner e IDC il prolungato periodo di assenza di nuovi modelli ha causato un declino delle vendite per Apple. 
I dati provenienti da entrambe le compagnie mostrano una diminuzione anno per anno nelle spedizioni, nello specifico è stato soggetto di interesse il quarto trimestre del 2016.

I dati di IDC mostrano che Apple ha assistito ad una diminuzione annuale del 13% in termini di spedizioni. Durante il terzo trimestre del 2016, la compagnia ha stimato 5.01 milioni di unità vendute nel mondo, una caduta nuovamente del 13% comparata ai 5.76 dello stesso periodo dell’anno scorso.
Pare che Apple rimanga in quarta posizione dietro Lenovo, HP e Dell.

 

Per quanto riguarda i dati provenienti da Gartner, mostrano come le spedizioni globali dei PC diminuiscono anno per anno del 5.7%. Apple nello specifico ha venduto 4.5 milioni in questo trimestre contro i 5.7 milioni dell’anno scorso, 13.4% in meno.

 

Solitamente Apple per contrastare il crollo delle vendite aggiorna la linea dei propri Mac, mossa la quale ci aspettiamo che faccia il 27 Ottobre con il rilascio dei nuovi modelli di MacBook Pro. Stando alle indiscrezioni, i MacBook Pro di quest’anno dovrebbero offrire un nuovo design, una touch bar OLED e dovrebbero essere dotati di porte USB-C al posto delle USB normali, porte le quali funzioneranno anche come Thunderbolt per offrire prestazioni da urlo.

Immagini tratte da 9to5mac

Advertise