Mac Pro e iMac dopo il periodo estivo potrebbero essere aggiornati con porte USB 3.0

USB3.0 001 Mac Pro e iMac dopo il periodo estivo potrebbero essere aggiornati con porte USB 3.0

Secondo alcune indiscrezioni rilasciate da MacBidouille e HardMac sembra che Apple dopo l’estate aggiornerà i Mac Pro e successivamente anche gli iMac. I nuovi prodotti oltre ad essere equipaggiati con schede grafiche più recenti, dovrebbero essere dotati anche di porte USB 3.0 e di una versione FireWire più recente e più veloce (FireWire 1600 o FireWire 3200 – 1,6 Gbit/3,2 Gbit al secondo). In sostanza il doppio e il quadruplo del firewire 800 più veloce attualmente disponibile. Secondo le prime peculiarità i collegamenti dovrebbero essere equivalenti a quelli della FireWire 800 e anche compatibile con la FireWire 400.

In passato MacBidouille e HardMac hanno spesso azzeccato le indiscrezioni che lanciavamo. In questa occasione sembra che la fonte sia considerata molto attendibile Riguardo il Blu-Ray Jobs anche snobba questa tecnologia che ritiene poco utile visto che ormai molti contenuti si trovano sul web.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

YouTuber sostituisce con successo processore su iMac 2017 risparmiando duemila euro

Chi ha detto che gli iMac non si possono aggiornare? Lo YouTuber Quinn Nelson, meglio conosciuto come SnazzyQ ha operato il suo nuovo iMac 5K del 2017 modello base da $1,799 e il risultato è stato strepitoso. Nelson sarebbe stato in grado di installare un processore Intel più performante risparmiando più di €2.000 e avendo prestazioni uguali al modello “Pro” da $5,299. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati