I file caricati su Dropbox potranno presto essere accessibili dal Finder su OS X

Dropbox ha oggi annunciato una nuova ed interessante feature per la sua piattaforma cloud, con nome in codice Project Infinite. Quando sarà disponibile il roll out di Infinite, Dropbox vi permetterà di accedere ai file e le cartelle caricate sulla sua piattaforma direttamente da Finder senza effettivamente occupare spazio sul vostro Mac.

Come funzionerà questa nuova caratteristica? L’app Dropbox piazzerà tutti i file e le cartelle sincronizzate dal cloud direttamente sul Finder. Inoltre, i contenuti di questi file non verrano mai scaricati se prima non saranno aperti o visualizzati. Per capire meglio di cosa si tratta vi consigliamo di dare un’occhiata al video allegato qui sotto.

Chiaramente, se non doveste avere accesso ad una rete e necessitate di un file in particolare sarete letteralmente fregati. Il Project Infinite avrà una funzione di salvataggio delle copie in locale che permetterà all’utente di fissare determinati file o cartelle per renderli sempre accessibili in locale.

Se ad esempio doveste avere un’importante meeting di lavoro e la connessione potrebbe essere scarsa o assente, potrete sceglie di salvare in locale quei file momentaneamente. I file salvati saranno marcati con una spunta verde.

Inoltre saranno disponibili diverse informazioni quali nomi dei file, data di modifica, dimensioni, proprio le stesse informazioni che trovereste nei programmi in locale. Gli utenti potranno inoltre potranno modificare la posizione dei propri documenti ed organizzarli in cartelle senza scaricarne il contenuto.

Project Infinite è indirizzato alle aziende che posseggono una intranet per collegarsi a Dropbox e che quindi caricano terabytes di informazioni sulla nuvole. Infinite è stato già reso disponibile ad alcuni partner selezionati, mentre la data di rilascio al pubblico risulta ancora sconosciuta. Project Infinite sarà cross-platforms ovvero funzionerà sia su OS X che su Windows.

Immagini tratte da 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Google rilascia Backup e Sincronizzazione per eseguire i backup dei file su Mac e Windows

A Giugno vi avevamo anticipato dell’imminente uscita di un nuovo software da parte di Google, Backup e Sincronizzazione, software il quale è stato slittato di qualche mese a causa di alcuni bug. Oggi siamo lieti di annunciarvi che Google ha reso disponibile il proprio tool integrandolo con Google Drive al fine di offrire un esperienza di backup sul cloud unica nel suo genere. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati