Nonostante Apple abbia avvisato gli utenti che iPhone 7 in colorazione “Jet Black” potrebbe essere più delicato non ha riferito nulla in merito alla finitura in nero opaco. Lo YouTuber JerryRigEverything ha ovviato al problema effettuando una serie di test-torture al proprio iPhone.

I test rivelano una serie di ottime novità e problemi che Apple ha fixato dalle precedenti versioni. Pare infatti che sia il retro che lo schermo, il tasto home e la lente della fotocamere siano resistenti a chiavi e monete, permettendo così di poter portare il proprio smartphone in tasca con chiavi ed altri oggetti che potrebbero scalfirlo o rovinarlo.

 

 

Sul sito Apple si legge che iPhone 7 possiede una “copertura della lente in zaffiro” il che significa che dovrebbe sopravvivere a torture fino al livello 9 della scala Mohs. In questo test pare si rovini a livello 6, ciò dimostra che è del semplice vetro e non zaffiro come sostiene Apple.

 

Pare inoltre che Apple sia riuscita a risolvere il problema “bendate” riportato con iPhone 6. Infatti iPhone 7 si potrà flettere ma senza rimanere effettivamente piegato.

Insomma, non vi rimane altro che guardare il video-tortura che ha realizzato questo YouTuber:

Fateci sapere cosa ne pensate tramite i commenti.

Immagini tratte da 9to5mac

Advertise