Dopo una serie di indiscrezioni rivelate ieri dallo sviluppatore iOS Steve Troughton-Smith, oggi torna alla ribalta rivelando molto altro. In una serie di tweet, Smith, avrebbe rivelato interessanti dettagli su iPhone 8 riguardanti: Status Bar, funzionalità Tap to Wake, tasto Home virtuale, Touch ID e tastiera.

Status Bar

Per quanto riguarda la Status Bar, lo sviluppatore fa notare che: “UIStatusBar è stata ri-progettata con un nuovo sistema di visualizzazione,” in stile “split screen” per offrire spazio ai nuovi sensori e speaker che si troveranno nella parte superiore di iPhone 8. Stando alle scoperte dello sviluppatore la nuova status bar sembrerebbe sia più complessa e potente di prima.

Tap to Wake

Continuando a spulciare il firmware di HomePod lo sviluppatore ha notato una funzionalità collegata a iPhone 8 che sembrerebbe molto simile a “Tap to Wake”. Con la rimozione del tasto Home fisico, Tap to Wake potrebbe essere una valida alternativa per illuminare lo schermo del nostro iPhone.
Tap to Wake è una funzionalità che esiste già da molto tempo su Android e permette all’utente di toccare due volte lo schermo del proprio telefono per farne illuminare lo schermo.

Home

Il tasto Home invece sarebbe stato rinominato e sostituito da un “indicatore virtuale”. Pare infatti che il tasto Home, non solo sarà virtuale ma che possa essere nascosto a seconda di particolari condizioni.

Dock UI per la tastiera

Maggiori dettagli scoperti dallo sviluppatore stesso sarebbero indicativi per la prossima tastiera che Apple introdurrà in iPhone 8. Pare infatti che un dock troverà spazio nella parte sottostante e verrà usato anche come “casa” per il tasto Home virtuale e altre icone. Funzionalità che ricordano molto la Touch Bar.

Nessun Touch ID sotto il display?

Finalmente, Troughton-Smith ha affermato di non aver trovato alcun indizio sul Touch ID e che quindi potrebbe essere mosso sotto al display. Non c’è ovviamente alcuna garanzia che Apple non abbia ideato altro e spostato il tasto nel tasto di accensione che risulta adesso più lungo.

Tutti questi dettagli permettono quindi di avere un immagine più chiara di come il design di iPhone 8 possa essere e di quali funzionalità esclusive il dispositivo possa essere equipaggiato. Una cosa è sicura, gli utenti rimarranno sbalorditi dal nuovo dispositivo di casa Apple.

Advertise