Rilasciato Email Encrypt 2.0 per Mac – Software per email privacy

encrypt mail screen shot s Rilasciato Email Encrypt 2.0 per Mac   Software per email privacy

Apimac ha annunciato oggi Encrypt Email 2.0 per Mac, una nuova major release del loro applicativo per l’email privacy. Oggigiorno le aziende si affidano sempre di più alla posta elettronica per la corrispondenza con colleghi e clienti, tutti i giorni una impressionante mole di dati sensibili e riservati vengono trasferite su Internet, e la necessità di privacy della posta elettronica diventa sempre più importante. Ora più che mai, la crittografia è l’unica soluzione per proteggere la corrispondenza e-mail da occhi indiscreti. Perfetto sia per uso personale che per uso commerciale, Encrypt Email è il primo client facile da utilizzare per l’invio di e-mail e allegati criptati. Tra le novità, questa nuova versione offre ora il supporto per utilizzare anche Apple Mail per l’invio di messaggi e file crittografati.

Requisiti di sistema:

  • Mac OS X versione 10.5 Leopard o versioni successive  (Snow Leopard compreso)
  • Universal Binary per PowerPC e Intel
  • 11.5 MB Spazio libero su disco
  • E-mail account
  • Connessione Internet

Prezzi e disponibilità:
Una licenza per singolo computer Encrypt Email costai 29,99 (USD). Una licenza Site (che permette l’installazione fino a 5 computer) costa 34,99 (USD). L’aggiornamento è gratuito per tutti gli utenti registrati.

Per maggiori informazioni visitate la pagina di Encrypt Email 2.0 per Mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Il Team News di Italiamac si occupa di notizie del mondo Apple a 360 gradi ed è composto da diversi blogger che collaborano con Italiamac. Gli argomenti trattati vanno dalle recensioni di app per Mac e iPhone alle news relative all'azienda di cupertino, passando per i rumors e gli accessori.
x

Check Also

Malwarebytes scopre il primo malware per Mac del 2017

L’azienda che si occupa di sviluppare software di sicurezza, Malwarebytes, pare abbia scoperto il primo caso di malware del 2017. Pare che questo malware usi una tecnica piuttosto antiquata, in altre parole non è nulla di super avanzato ed utilizza un metodo molto conosciuto per infettare la macchina.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...