Il caso: Apple, eBay e la statuetta di Steve Jobs “non autorizzata”

steve Il caso: Apple, eBay e la statuetta di Steve Jobs non autorizzata

Una statuetta di Steve Jobs, in vendita su eBay ed aggiudicata per la modica cifra di 1.125 $ da un temerario acquirente, avrebbe scatenato le ire del team legale di Apple, che ha chiesto ed ottenuto la rimozione dell’oggetto da parte del popolare sito di aste online.
La statuetta raffigura il CEO Apple con il suo famoso maglione nero, blue jeans e sneakers, mentre tiene in mano un iPhone. Il tutto montato su un piedistallo bianco con la forma del logo con la mela morsicata.

Secondo una nota dello stesso eBay, la rimozione sarebbe stata richiesta proprio da un incaricato di Apple in quanto la figurina violerebbe i diritti di proprietà intellettuale e i diritti pubblicitari di una celebrità. I legali di Cupertino avrebbero preparato una lettera di reclamo contenente la citazione di una legge del Codice Civile della California “che proibisce l’utilizzo, senza averne preventivamente richiesto l’autorizzazione, di qualunque nome di persona, fotografia o similare per la realizzazione di un prodotto”.
Analoga sorte per la statuetta sul sito MIC Gadget, dove venne messa in vendita a novembre e subito ritirata in seguito allo stesso richiamo da parte di Apple.

Effettivamente, è nota la discrezione di Steve Jobs riguardo la sua vita personale: anche i numerosi rumors sui problemi di salute che ha avuto negli ultimi anni sono sempre stati liquidati con un “Sono faccende private”.

A quanto pare, però, la statuina sarebbe ancora in vendita tramite altri seller di eBay ad un prezzo, nell’ultimo weekend, lievitato fino a 2.500 $, grazie alla bella pensata di qualcuno di loro di scrivere nella scheda dell’oggetto “Tutte le altre figurine di Steve Jobs sono state fatte rimuovere da Apple, quindi affrettatevi ad acquistare questa! Non garantiamo che quest’asta potrà rimanere online fino alla fine della giornata”.

Sembra, quindi, che per il momento Apple non sia riuscita a far rimuovere definitivamente l’oggetto dalla vendita, favorendone anzi l’aumento di prezzo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Lillyrina

x

Check Also

Apple assume ingegnere tramite caccia al tesoro

Lavorare presso Apple non è solo una questione di Curriculum o buoni voti, bisogna avere una certa dimestichezza con i linguaggi di programmazione e perchè no anche con l’intuito. Apple ha infatti nascosto in una pagina del suo sito web un annuncio di un posto di lavoro per un “talentuoso ingegnere” che si dovrà occupare di sviluppare un componente critico per l’ecosistema della compagnia. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati