Plex, un media center gratuito per Mac

plex1 Plex, un media center gratuito per Mac

Plex è un media center molto interessante per i nostri Mac. L’applicazione è gratuita ed offre tutte le funzionalità, anche avanzate, per riprodurre musica, dvd e filmati di iTunes in un’unica e semplice soluzione.

Con Plex, inoltre, possiamo creare la nostra libreria di divx in modo veloce: dopo aver indicato al programma la cartella contenente i film da cercare, l’applicazione si occuperà di sistemarli in un catalogo completo di sinopsi, attori, registi e locandine, grazie al supporto di un database online.

Ho provato con l’intera serie di Lost, posizionata su un hard disk esterno, e il programma ha suddiviso automaticamente le stagioni facendomi trovare, per ogni episodio, un breve sommario di ciò che accade nella puntata.

plex2 Plex, un media center gratuito per Mac

L’interfaccia grafica è molto elegante e in perfetto stile Mac OS X, con transizioni animate ben curate. Inoltre, la possibilità di utilizzare i temi (provate Aeon) offre un’incredibile flessibilità di personalizzazione.

Plex permette di visualizzare filmati in alta definizione a 1080p senza perdere nemmeno un fotogramma anche su Mac poco potenti (per esempio su Mac Mini della precedente generazione), grazie al lavoro di ottimizzazione fatto sui decoder proprietari. Persino i filmati più pesanti che mettono in ginocchio VLC riescono a girare in modo fluido. Plex supporta inoltre il telecomando Apple per Mac e i film possono essere controllati stando seduti comodamente in poltrona.

Tuttavia Plex non è esente da difetti: manca infatti la timeline con i minuti per passare a un punto preciso del filmato e non supporta i decoder per il digitale terrestre per registrare programmi televisivi. Essendo però un software gratuito che offre così tante funzionalità, non mi sento di biasimarlo troppo per queste mancanze.

Il prodotto è compatibile solo con i Mac Intel e OS X 10.5 e 10.6.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

GlassGuard: Le pellicole in vetro temperato di Karapax per iPhone 7 e iPhone 8

So che Karapax non vi suona affatto familiare ma in realtà non vi è nuova, perchè è una delle aziende affiliate di Anker che si occupa della produzione di custodie e pellicole per iPhone. Anker ci ha quindi inviato le pellicole in vetro temperato e un case, che vi presenteremo più tardi, per offrire una maggiore protezione ai nuovi iPhone. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati