Plex, un media center gratuito per Mac

plex1 Plex, un media center gratuito per Mac

Plex è un media center molto interessante per i nostri Mac. L’applicazione è gratuita ed offre tutte le funzionalità, anche avanzate, per riprodurre musica, dvd e filmati di iTunes in un’unica e semplice soluzione.

Con Plex, inoltre, possiamo creare la nostra libreria di divx in modo veloce: dopo aver indicato al programma la cartella contenente i film da cercare, l’applicazione si occuperà di sistemarli in un catalogo completo di sinopsi, attori, registi e locandine, grazie al supporto di un database online.

Ho provato con l’intera serie di Lost, posizionata su un hard disk esterno, e il programma ha suddiviso automaticamente le stagioni facendomi trovare, per ogni episodio, un breve sommario di ciò che accade nella puntata.

plex2 Plex, un media center gratuito per Mac

L’interfaccia grafica è molto elegante e in perfetto stile Mac OS X, con transizioni animate ben curate. Inoltre, la possibilità di utilizzare i temi (provate Aeon) offre un’incredibile flessibilità di personalizzazione.

Plex permette di visualizzare filmati in alta definizione a 1080p senza perdere nemmeno un fotogramma anche su Mac poco potenti (per esempio su Mac Mini della precedente generazione), grazie al lavoro di ottimizzazione fatto sui decoder proprietari. Persino i filmati più pesanti che mettono in ginocchio VLC riescono a girare in modo fluido. Plex supporta inoltre il telecomando Apple per Mac e i film possono essere controllati stando seduti comodamente in poltrona.

Tuttavia Plex non è esente da difetti: manca infatti la timeline con i minuti per passare a un punto preciso del filmato e non supporta i decoder per il digitale terrestre per registrare programmi televisivi. Essendo però un software gratuito che offre così tante funzionalità, non mi sento di biasimarlo troppo per queste mancanze.

Il prodotto è compatibile solo con i Mac Intel e OS X 10.5 e 10.6.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

iPhone inviolabile, funzione “anti-polizia” per disabilitare il lettore di impronte

Apple ha aggiunto una funzionalità per disabilitare rapidamente il Touch ID in iOS 11. La nuova impostazione mostrerà nella schermata di blocco, dopo aver premuto brevemente per cinque volte il tasto di accensione, un menù rapido nel quale sarà possibile effettuare determinate azioni tra le quali chiamare un numero di emergenza. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati