iMac e Mac Pro: iniziano a diminuire le scorte. In arrivo nuovi modelli?

imac macpro iMac e Mac Pro: iniziano a diminuire le scorte. In arrivo nuovi modelli?
A quanto pare, i nuovi modelli di iMac e Mac Pro sono alle porte: qualche giorno fa vi riportavamo la notizia secondo cui Apple avrebbe chiesto ai rivenditori di eliminare quanto più rapidamente possibile le scorte rimanenti in magazzino di iMac, mentre oggi cominciano ad apparire online i primi sintomi di una carenza generalizzata di diversi modelli.
A risultare “non disponibili” sono i modelli di fascia alta di iMac (sia da 21,5” che 27”) che i modelli Quad-Core e 8-Core di Mac Pro.
Le carenze riguardano diversi Apple Store in America che sembra si preparino a terminare le scorte residue, probabilmente in vista di un aggiornamento.

Per farsi un’idea della situazione, basta fare un giro nella sezione Reserve and Pick Up del sito di Apple, e provare a verificare la disponibilità di questi modelli; si noterà come gli iMac da 1499$ e da 1999$ risultino difficili da reperire (anche se, tutto sommato, alcuni store indichino tutti e 4 i modelli come ancora disponibili), mentre l’indisponibilità dei Mac Pro sia sicuramente più generalizzata.

L’esaurimento delle scorte va generalmente letto come la possibilità dell’introduzione di nuovi modelli e la volontà di vendere quanto prima quelli rimasti; i nuovi modelli di iMac dovrebbero portare con sé nuove CPU, l’USB 3.0 e una firewire più veloce (l’ultimo aggiornamento degli iMac risale allo scorso Ottobre con l’introduzione di schermi a 21,5 e 27 pollici), mentre i Mac Pro dovrebbero essere aggiornati con CPU più performanti (Intel 6 Core) e nuove schede grafiche.

Trattandosi semplicemente di rumors, è ancora impossibile stabilire se e quando questi modelli verranno aggiornati.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele Contilli

x

Check Also

YouTuber sostituisce con successo processore su iMac 2017 risparmiando duemila euro

Chi ha detto che gli iMac non si possono aggiornare? Lo YouTuber Quinn Nelson, meglio conosciuto come SnazzyQ ha operato il suo nuovo iMac 5K del 2017 modello base da $1,799 e il risultato è stato strepitoso. Nelson sarebbe stato in grado di installare un processore Intel più performante risparmiando più di €2.000 e avendo prestazioni uguali al modello “Pro” da $5,299. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati