Il Wall Street Journal rilascia una notizia molto interessante. Sembra che Apple sia interessata all’acquisto di “hulu”, una piattaforma web based che offre la possibilità di eseguire le trasmissioni on-demand di film e telefilm. Hulu, attualmente, è disponibile come sito di streaming legale e gratuito sono negli Stati Uniti.

Secondo Bloomberg e SNL Kagan il prezzo dell’operazione potrebbe ammontare a 1,4 miliardi di euro. Naturalmente Apple non è l’unica azienda interessata all’acquisto. Anche Google, Microsoft e Yahoo hanno gli occhi puntati su questa piattaforma e sono pronti a dare battaglia. L’acquisizione di Hulu rappresenterebbe per Apple un valido servizio da integrare ai contenuti di iTunes. Il pacchetto infatti comprende i palinsesti di canali come Comedy Central, PBS, USA Network, Bravo, Fuel TV, FX, SPEED Channel, Sci Fi, e Style (canali famosi in america).

 

La rivoluzione della TV in streaming è appena cominciata.

Advertise