iOS 6 ancora per 3GS, ma non più per iPad di prima generazione

apple ios 6 580x196 iOS 6 ancora per 3GS, ma non più per iPad di prima generazione

Sono giunte altre voci in merito al nuovo iOS 6 di Apple. Il prossimo sistema operativo dell’azienda di Cupertino, che verrà presentato stasera al WWDC, dovrebbe essere supportato dall’iPhone 3GS, ma non dall’iPad di prima generazione e dalla terza generazione di iPod.

WeiPhone, un sito cinese che qualche settimana fa ha pubblicato un articolo connettente le specifiche del presunto nuovo MacBook Pro da 13″, ha ora rilasciato nuove informazioni su iOS 6 ed i dispositivi che ne godranno delle funzionalità.

Sul sito sono anche apparsi dei link (al momento non funzionanti) che permetterebbero il download della beta di iOS 6 che verrà presentato in occasione della conferenza mondiale degli sviluppatori. La stessa cosa è successa l’anno scorso con iOS 5 e in molti ritengono che il sito sia abbastanza affidabile sotto questo punto di vista.

Si tratta della build 10A5316k della beta di iOS 6 e pare che non ci siano collegamenti con le build dell’iPad di prima generazione. Questo fa presupporre che probabilmente Apple smetterà di rilasciare aggiornamenti per il dispositivo. Da quanto leggiamo su AppleInsider i dispositivi che potranno implementare iOS 6 saranno quindi l’iPad 2 e il nuovo iPad, l’iPhone 3GS, l’iPhone 4 e l’iPhone 4S, l’iPod touch di quarta generazione e la seconda e terza generazione di Apple TV.

Sembra quindi che Apple voglia smettere di fornire aggiornamenti al primo iPad e l’iPod touch di terza generazione. La questione sta suscitando scalpore in quanto l’iPhone 3GS è stato rilasciato prima dell’iPad e della terza generazione di iPod touch. Inoltre in molti ritengono che sia insolito per Apple fornire il supporto a un dispositivo uscito tre anni fa e che è stato seguito da ben due generazioni di smartphone molto più performanti come l’iPhone 4 e 4S.

La verità verrà svelata stasera dalle ore 19.00 quando prenderà il via il WWDC 2012.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


News Team

x

Check Also

È dimostrato! Apple non applica l’obsolescenza programmata

È stata da poco pubblicata una serie di benchmark effettuata su molti device Apple, con la quale si dimostra che l’azienda di Cupertino non applica la strategia aziendale dell’obsolescenza programmata. Una bella notizia per tutti i clienti della Mela ed un colpo basso alla concorrenza. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati