Le mappe di Google tornano su iOS, con una app dedicata

b320x480 75 Le mappe di Google tornano su iOS, con una app dedicata

Finalmente chi non è soddisfatto delle mappe nativa di iOS tagrate Apple, può tornare ad utilizzare le mappe di Google e tutti i loro servizi con una applicazione nativa. La App è completa di tutto, dal navigatore ai percorsi del trasporto pubblico e poi c’è StreetView e la grafica 3D. Al momento è assente l’integrazione con SIRI, ma di certo i ragazzi di Google sono già al lavoro per ovviare a questa piccola mancanza. Sempre che Apple non si metta di traverso… E’ inoltre possibile sincronizzare preferiti e cronologia attraverso un normale account Google.

Non sarà certo un caso se la app di Google Maps è schizzata in vetta alla classifica dell’App Store ed è tuttora prima. Un segnle per i programmatori Apple?

Qui il link per l’App Store

http://www.youtube.com/watch?v=KEz1sSKCpIc

a320x480 75 Le mappe di Google tornano su iOS, con una app dedicata

b320x480 751 Le mappe di Google tornano su iOS, con una app dedicata

c320x480 75 Le mappe di Google tornano su iOS, con una app dedicata

e320x480 75 Le mappe di Google tornano su iOS, con una app dedicata







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Le soluzioni assurde di Apple per pulire la tastiera dei nuovi MacBook Pro

Un paio di settimane fa sono stato obbligato a contattare il supporto Apple per fissare un appuntamento presso il primo Reseller vicino casa mia per far controllare la barra spaziatrice del mio MacBook Pro 2017 e morale della favola essi sono stati obbligati a sostituire tutto il top-case (ovvero tutta la tastiera, chassis di sotto e batteria inclusa) per la sola sostituzione di un tasto ma pare che io non sia l’unico.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati