Pare proprio che l’Apple Store di Amsterdam sia stato evacuato temporaneamente a causa di un iPad difettoso che sarebbe esploso rilasciando sostanze tossiche nell’aria.

Come riportato da iCulture, gli impiegati Apple avrebbero messo in sicurezza l’iPad con la batteria danneggiata all’interno di una scatola di sabbia. Fortunatamente non ci sono state fiamme o fumo e nessuno è rimasto ferito. Soltanto tre impiegati si sono sentiti male e sono stati portati al pronto soccorso.

A causa delle sostanze chimiche fuoriuscite dalla batteria lo store è stato chiuso e i vigili del fuoco hanno proceduto a far ventilare i locali.

Questo non è il primo caso in cui un App Store è stato evacuato a causa di una batteria esplosa, anche in Svizzera e Spagna quest’anno degli iPhone sarebbero scoppiati. Come sempre vi consigliamo di non sostituire batterie rigonfie dei vostri iPhone facendo “fai-da-te” ma di recarvi presso Apple Store o centri autorizzati il prima possibile.

Advertise