LinkedIn, ha acquisito Pulse, la celebre app mobile per iOS e Android dedicata alla lettura di notizie e articoli presenti sul web, per la modica cifra di 90 milioni di dollari, pagati il 90% in azioni e il 10% in contanti.

La notizia si vociferava da tempo, ma solo oggi è stata ufficializzata tramite comunicato e un post sul blog ufficiale del social network dei professionisti scritto da un membro dello staff, Deep Nishar, dove dichiara che la società “punta ad essere la più importante piattaforma prossionale, e Pulse si inserisce perfettamente in questa strategia”.
Ed inoltre, “possiamo aiutare i professionisti a prendere decisioni di business più efficaci facendo leva su tutte informazioni offerte da LinkedIn sotto forma di notizie, post degli Influencer, aggiornamenti delle aziende, discussioni, commenti”.

Ancora non è stato reso noto come verrà integrata quest’acquisizione, sembra però che Pulse svilupperà nuovi prodotti insieme a LinkedIn senza stravolgere in alcun modo le sue applicazioni mobile.

L’applicazione Pulse, che ad oggi conta oltre 30 milioni di utenti, è scaricabile gratuitamente dall’App Store in versione ottimizzata per iPhone e iPad. Richiede iOS 5.0 o successivo ed è in lingua inglese.

Advertise

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete. Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime. La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.