Apple compra PrimeSense per $350m

PrimeSense 620x273 Apple compra PrimeSense per $350m

Giusto poco fa vi parlavamo di una possibile acquisizione da parte di Apple di PrimeSense, la startup israeliana creatrice della tecnologia oggi alla base di Kinect, il sensore di movimento di xBox 360; Kinect però non è solo un controller per videogiochi, molti hanno deciso di crearci progetti davvero interessanti, da comandare un paio di motori con Arduino, fino a un vero e proprio scanner 3D; esiste perfino un’intero sito “KinectHacks” dedicato a questo tipo di implementazioni.

Non c’è dubbio riguardo alle enormi potenzialità di PrimeSense ed il fatto che Apple abbia deciso di comprarla mostra quanto meno un’interesse in possibili applicazioni nel mondo non solo dei videogiochi, ma anche di interi computer gesture-controlled; ricordate quando tutti chiedevano se e quando Apple avrebbe mai rilasciato un iMac o un MacBook con display multi-touch, e Cupertino rispose che non era una buona idea a causa della posizione stancante cui le braccia dell’utente sarebbero state sottoposte? Questa potrebbe essere una soluzione, non un vero e proprio touch-screen, quanto più dei movimenti delle mani utili per spostarsi da una pagina all’altra, mettere in pausa la musica o simili, un po’ come facciamo oggi con il trackpad e le gesture in OS X, o con applicazioni come BetterTouchTool, solamente in modo più naturale, anche quando siamo a qualche metro di distanza dal Mac, o magari abbiamo le mani sporche, come in cucina (anche se questo mi ricorda qualcosa…)

Microsoft ha sviluppato un proprio software di tracking per il nuovo Kinect di xBox One e a quanto pare ha concluso la propria collaborazione con PrimeSense, è abbastanza ironico venire adesso a sapere che Apple, storica rivale di Redmond, è riuscita a concludere non solo un accordo, ma una vera e propria acquisizione della piccola startup.

Kinect di Microsoft Apple compra PrimeSense per $350m

Voi in cosa sperate? Un’iMac con Kinect integrato? Un’iPhone o un iPad capace di capire immediatamente cosa volete fare senza nemmeno toccarlo?

O magari tutto questo serve per un progetto più grande: che Apple stia davvero lavorando ad una televisione? Se ci pensate una tecnologia come questa si presta incredibilmente bene allo scopo, non servirebbe nemmeno più un telecomando e in fondo chi di noi non ha perso il telecomando almeno una volta? O forse a Cupertino hanno deciso di stupirci con una console per videogiochi con motion control integrato?

I commenti di Huffington Post 620x193 Apple compra PrimeSense per $350m

Intanto guardatevi questo bellissimo video di PrimeSense che presenta i loro sensori ed alcune delle applicazioni che spererebbero di vedere realizzate; potete trovare ulteriori informazioni su 9to5Mac e Globes.

http://www.youtube.com/watch?v=zXKqIr4cjyo

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Barbieri

Francesco Barbieri, fiorentino, si appassiona fin da bambino ai computer, che si diverte a smontare e osservare (e all’inizio distruggere); col tempo impara a conoscerli, ripararli e modificarli, approdando inevitabilmente al Mac. È appassionato di elettronica di consumo, videogiochi e social networking, mantiene un canale YouTube dove discute dei suoi progetti (e inevitabili disastri).
x

Check Also

Grammarly Keyboard: disponibile il download su iOS

Durante l’inizio di questa settimana, Grammarly ha annunciato il lancio della propria tastiera Gramarly Keyboard all’interno di App Store. L’app è stata aggiunta allo Store di Apple proprio in questi minuti ed è già disponibile al download su tutti i dispositivi iOS. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...