Anker Astro: 5600 mAh in più per il nostro smartphone

Abbiamo parlato tempo fa di altre due batterie esterne con capacità parecchio superiori a questa e con prezzi giustamente più alti, ma non sempre necessitiamo delle grandi capacità offerte da Rav Power PB-13 ( qui la recensione) o dalla sorella maggiore di questa Astro: la Astro E3, sempre di Anker, recensita qui.

Questa Astro offre una capacità di carica di 5600 mAh che ci permettono di ricaricare tutti gli smartphone in commercio almeno un paio di volte, niente da fare per quanto riguarda i tablet: questa batteria non è in grado di ricaricarli.

Come la sorella maggiore arriva in una bella confezione pulita e minimale, con la batteria in primo piano e sotto il sacchettino per il trasporto, il cavo per la ricarica e il manuale per le istruzioni.

%name Anker Astro: 5600 mAh in più per il nostro smartphone

Le dimensioni sono davvero contenute (93 x 43 x 22 mm) mentre il peso è di 127 grammi, la batteria quindi risulta comoda da tenere in tasca e non ingombra.

La Astro ha solo una uscita usb (DC 5V/1A) ma possiede un comodo led che se attivato emette una discreta luce che può aiutarci a trovare il cavo di ricarica o a collegarlo correttamente in condizioni di scarsa luminosità, una comodità in più certamente gradita.

IMG 3204 Anker Astro: 5600 mAh in più per il nostro smartphone

La ricarica avviene tramite il cavo USB-micro USB in dotazione  (lo stesso della maggior parte degli smartphone in circolazione), è possibile collegarlo all’ USB del computer o alla presa di iPhone; durante la ricarica non è possibile caricare o usare la luce.

La ricarica avviene negli stessi tempi della ricarica a muro, come tutte le batterie esterne una volta ricaricato completamente il dispositivo, smette  di ricaricare permettendo così di risparmiare batteria.

Lo stato di carica residuo è segnalato da quattro led azzurri di dimensioni sempre maggiori che rappresentano ciascuno il 25 % di carica residua.

La Astro costa 25 € su Amazon nel momento in cui scrivo, non sono esclusi sconti in futuro.

PRO:

• Tascabile
• Permette diverse ricariche
• Compatibile con tutti gli smartphone
• Cavo e custodia da viaggio inclusi

CONTRO:

• Non ricarica tablet
• Una sola uscita USB







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Scattolini

Da sempre appassionato di tecnologia, ha collaborato con diversi blog ed ora fa parte del team di Italiamac. Il mondo Mac dapprima respinto è diventato parte della sua quotidianità e lo resterà ancora per molto, molto tempo.
x

Check Also

PowerCore II 20.000mAh: Powerbank capiente dalle dimensioni contenute

Lo scorso Marzo vi parlai della prima versione di PowerCore da 20.000mAh che come scrissi risultava essere piuttosto scomodo a causa del suo peso. Bene, con le tecnologie che si evolvono Anker è riuscita a riprogettare il suo vecchio modello dimezzandone le dimensioni, il peso e il tempo di ricarica, sacrificando però una porta USB.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...