truffa-whatsapp

WhatsApp, attenzione alla nuova truffa: falsi link per attivare le chiamate vocali

Come accennato qualche settimana fa in questo articolo, le chiamate vocali con WhatsApp verranno attivate anche su iOS nelle prossime settimane. Purtroppo però, negli ultimi giorni, dalla rete arrivano le prime truffe.

whatsapp truffa chiamate vocali WhatsApp, attenzione alla nuova truffa: falsi link per attivare le chiamate vocali

Si tratta di una truffa che spinge gli utenti a cliccare un link per attivare le chiamate vocali. Il messaggio però non ha nulla a che fare con i responsabili del servizio. In realtà è un’operazione di phishing che sta coinvolgendo tantissimi utenti.

Cos’è il phishing? È un attività illegale che sfrutta una tecnica di ingegneria sociale: il malintenzionato effettua un invio massivo di messaggi di posta elettronica, SMS o tramite altri mezzi che imitano, nell’aspetto e nel contenuto, messaggi legittimi di fornitori di servizi; tali messaggi fraudolenti richiedono alla vittima di fornire informazioni riservate per accedere ad un determinato servizio. Queste informazioni vengono memorizzate dal server gestito dal phisher e quindi finiscono nelle mani del malintenzionato che utilizzerà questi dati per acquistare beni, trasferire somme di denaro o anche solo come “ponte” per ulteriori attacchi.

truffa whatsapp chiamate voip WhatsApp, attenzione alla nuova truffa: falsi link per attivare le chiamate vocali

Un esempio di questa operazione di phishing è visibile in questa immagine dove diversi utenti iscritti a WhatsApp sono stati invitati a cliccare su un link in cui si legge:

“Congratulazioni! Sei stato invitato a provare WhatsApp Chiamate, invita 10 amici per attivare le chiamate gratuite di WhatsApp. Dopo che clicchi su “Invita Ora” ti si aprirà WhatsApp e dovrai inviare gli inviti ai tuoi amici, devi invitare minimo 10 amici attivi uno per uno, dovrai cliccare su “Continua” dopo che hai invitato 10 amici per attivare le chiamate sul tuo WhatsApp”.

Così facendo il messaggio viene inoltrato ad altre persone, diffondendo la truffa come una vera e propria catena. In realtà cliccare su link sospetti non comporterà alcuna attivazione delle chiamate VoIP su WhatsApp. Essa è possibile, per ora, solo da parte del team tecnico ufficiale del servizio e solo su smartphone Android. Diversi utenti, anche in Italia, hanno avuto modo di attivare questo nuovo servizio, dopo aver ricevendo una chiamata di attivazione da contatti che avevano già ricevuto l’aggiornamento. Il co-fondatore dell’app Brian Acton ha svelato che entro un paio di settimane anche gli utenti in possesso di un iPhone e di un Windows Phone potranno utilizzare le chiamate vocali.

Al momento raccomandiamo di non cliccare su qualunque link o servizio esterno che offre l’attivazione delle chiamate VoIP su WhatsApp, si tratta solo di messaggi ingannevoli che permettono di appropriarsi di dati personali, attivare servizi a pagamento indesiderati o scaricare virus sul dispositivo.

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Claudio Poli

Claudio si auto definisce "Tuttofare a 360 gradi"... dal giardinaggio, all'all-repair, dall'allevamento di animali esotici, al project management. Cerca sempre di complicarsi la vita, ingegnandosi nella ricerca di una soluzione tecnologica anche ai piccoli problemi. Malato cronico del mondo Apple, studia ingegneria gestionale anche se in realtà avrebbe voluto aprirsi uno zoo nel giardino di casa. La passione per l'hi-tech è solo uno dei suoi tanti campi di interesse e questa con Italiamac è la sua prima esperienza come writer.
x

Check Also

Attenti a ID Apple e Password, arriva una nuova truffa via iMessage

Altro giorno altra truffa e questa volta il mezzo è proprio iMessage. Stando a quanto circola sul web alcuni utenti avrebbero ricevuto un messaggio nel quale viene richiesto di accedere tramite un link a causa dell’account Apple in fase di scadenza. Ovviamente è un tentativo di phishing che se doveste malauguratamente capitarci, cliccare e inserire le proprie credenziali vi verranno indubbiamente rubate.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati