Nuovamente Apple è stata posta al primo posto tra i produttori mondiali di computer con ben 14 milioni di unità vendute nel primo trimestre del 2016.
Lo studio proviene dall’azienda Canalys, la quale sostiene che le spedizioni mondiali di PC, inclusi desktop, notebook, tablet due in uno, ha toccato 101 milioni di unità dall’inizio del 2016 ad oggi.  Ciò vuol dire che sette PC ogni 50 sono venduti da Apple, un buon numero insomma.

09052016 Apple rimane al primo posto tra i produttori mondiali di computer

Una buona notizia per Apple, nonostante il calo delle vendite degli iPhone, che diciamocelo ogni due anni diminuiscono a causa delle poche differenze tra i modelli “s” ed i modelli normali usciti l’anno prima.

Il settore peggiore è quello dei tablet, il quale ha visto una perdita del 15%, con un totale di circa 39 milioni di dispositivi venduti. I dispositivi due-in-uno continuano a prendere piede, nonostante Tim Cook non sia molto d’accordo.

Tra i motivi del calo dei PC è il declino delle vendite in Cina, che è anche uno dei fattori chiave della diminuzione delle vendite di smartphone nel paese. Il Nord America è stato il miglior paese per quanto riguarda le vendite di PC.

Dopo Apple, l’azienda che ha venduto più PC è stata Lenovo, seguita da HP, Dell e infine Samsung.

 

 

Secondo voi, come potrebbe Apple aumentare le vendite dei suoi Mac ed iPhone? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise

1 commento

  1. Ottima notizia per Apple!
    Per incrementare notevolmente le vendite abbasserei un po’ i prezzi. In questo modo, si incentiverebbero i consumatori ad acquistare maggiormente un computer Apple.

Comments are closed.