Apple continua a perfezionare l’esperienza clienti nei suoi negozi e stando ad un recente articolo di CNET alcuni Apple Store avrebbero rimosso i cordoncini di sicurezza, per intenderci quelli anti taccheggio, dagli iPhone. 

Stando a CNET, il ristrutturato store di Londra, a Regent Street, il quale aprirà oggi non avrà alcuna misura di sicurezza sugli iPhone, in modo da mostrarli in tutta la loro bellezza.

Apple ha spiegato al suddetto blog che essa desidera far provare ai clienti nelle proprie mani la sensazione di tenere un iPhone, provarlo nelle custodie e provare anche com’è tenerlo nelle proprie tasche.

E la sicurezza? Che fine ha fatto? Pare che ogni iPhone portato fuori dallo store inneschi una sorta di allarme immediato, così avrebbe spiegato Apple a CNET.

apple regent street exterior image 001 Rimossi i cordoncini di sicurezza negli iPhone da alcuni Apple Store

E chiaramente,  se non dovesse tornare allo store, Trova il mio iPhone ed il blocco attivazione renderebbe ogni iPhone rubato inutilizzabile.

L’Apple Store di regent Street aprirà oggi dopo dopo più di un anno di ristrutturazione. L’azienda di Cupertino ha ieri aperto lo store ai media e potete vedere alcune immagini nella Newsroom di Apple.

Non è chiaro se Apple rimuoverà anche da altri Store il sistema anti taccheggio dagli iPhone, ma probabilmente con il passare del tempo avremo degli store uniformi in giro per il mondo.

apple store canada iphone security tethers removed Rimossi i cordoncini di sicurezza negli iPhone da alcuni Apple Store

Immagini tratte da iDownloadBlog

Advertise