In una nota rilasciata agli investitori questo fine settimana dall’analista della KGI Securities Ming-Chi Kuo ed ottenuto da AppleInsider, l’esperto affermerebbe che la prossima generazione di iPhone entrerà in produzione di massa nel quadro trimestre del prossimo anno. L’analista stima una vendita totale dei nuovi iPhone nel 2017 che si aggira tra i 90 milioni ed i 110 milioni di unità.

Lo stesso analista scrisse qualche settimana fa che gli iPhone con display OLED sarebbero statati ridisegnati con un display ricurvo e con nuove dimensioni grazie al “bezel-free” ovvero senza cornice laterale che permetterebbe di guadagnare qualche pollice in più mantenendo le dimensioni del modello da 4.7″.

Sia i modelli con display OLED che LCD da 5.5″ monteranno una camera a doppia lente stabilizzata otticamente, la stessa camera con telephoto utilizzata su iPhone 7.

In un altro rapporto inviato ai clienti proprio ieri, Kuo spiega che gli iPhone del 2017 passeranno dal metallo al vetro per quanto riguarda il case, in modo da supportare la ricarica wireless e migliorarne le performance riducendo le interferenze nella frequenza.

Il report sosterrebbe inoltre che Apple potrebbe rilasciare un bundle con la ricarica wireless leggermente più costoso della versione base. Potremmo quindi vedere diversi bundle, versione entry-level di iPhone e high-level.

Immagini tratte da iDownloadBlog

Advertise