Ecco il tool che Apple utilizza per recuperare i dati dai MacBook Pro con SSD non rimovibile

Il teardown di iFixit e di altri utenti più smanettoni hanno rivelato che sia i modelli da 13 che da 15 pollici di MacBook Pro con Touch Bar sono dotati di un SSD non rimovibile e quindi saldato sulla scheda madre. Per quanto riguarda il modello sprovvisto di Touch Bar è dotato di un modulo SSD PCIe rimovibile che ne semplificherebbe l’aggiornamento.

iFixit ha inoltre scoperto che i MacBook Pro con Touch Bar dispongono di un connettore nascosto sulla scheda madre tramite il quale, grazie all’aiuto di un dispositivo di terze parti, sarebbe in grado di recuperare i dati dall’SSD in caso di danneggiamento hardware.

Stando ad un report di 9to5mac Apple offrirà su ogni modello di MacBook Pro del 2016 fuori garanzia la possibilità di recuperare i dati anche se il dispositivo non sarà in grado di accendersi.

macbook pro ssd rescue tool image 001 Ecco il tool che Apple utilizza per recuperare i dati dai MacBook Pro con SSD non rimovibile

Apple’s new customer data migration tool is specifically designed for the 2016 MacBook Pro and includes a logic board holder with power adapter that allows repair staff to insert your logic board and connect it via USB-C to another MacBook Pro.
Scrive 9to5mac

 

Il blog in questione puntualizza inoltre che nel caso in cui il Touch ID, componente integrato nella scheda madre, dovesse guastarsi entrambi dovranno essere sostituiti.

Insomma le novità cambiate in questi modelli di MacBook Pro non sono poche ed i tool che Apple si è inventata dovrebbero essere sufficienti a soddisfare le richieste degli utenti.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Rivestimento anti-riflesso danneggiato? Apple lo ripara gratuitamente su MacBook Pro 2013-15

Apple ha esteso la garanzia sul rivestimento anti-riflesso dei modelli di MacBook Pro con display Retina acquistati tra il 2013 e il 2015. Pare che l’azienda di Cupertino abbia informato i centri riparazione che i MacBook Pro acquistati da quattro anni fa a questa parte potrebbero essere difettosi e che a tal proposito offriranno il ripristino del rivestimento anti-riflesso gratuitamente.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...